Riciclo creativo a Carnevale

Siamo a Carnevale, un momento di divertimento e spensieratezza, soprattutto per i bambini, che amano mascherarsi. Coriandoli, stelle filanti, travestimenti, per tutti, e secondo la nostra filososfia, meglio se a costo quasi zero. Lo possiamo fare grazie a rimedi semplici e fai da te, una soluzione in grado di unire l’utile al dilettevole. Del resto se le idee stentano a farsi vive, c’è sempre il web a darci una mano, con canali appositi dove attingere idee e trucchi per far dientare il Carnevale anche un momento di creatività e rispetto dell’ambiente. Intanto per scatenare le idee, possiamo controllare ilcontenuto di cassetti e bauli, dove ancora giacciono inutilizzate tante cinafrusaglie antiche che potrebbero invece essere riscoperte per la creazione di maschere originali.

Vediamo, vediamo: per le eterne principesse è d’obbligo sfoggiare una coroncina, un accessorio che cinge d’eleganza il capo. Si parte dal recuperare un qualsiasi cerchietto per capelli, meglio se privo di decorazione in maniera tale da rivestirlo con filo di ottone o rame e preziosi luccichii, strass, perline, paillettes e quanto altro di iperfemminile e per il trucco, basta andare su Youtube, e Clio Make Up ed ai tutorial vi ritroverete compeltamente trasformati. E se volete una chioma lunga e fluente non sarà necesssario l’acquisto di una parrucca nè tantomeno l’intervento di un parrucchiere: basta la lana.

POtete trasformarvi in un bellissimo fiore grazie all’aiuto della carta crespa, che è un materiale facile da usare, piegare, torcere, allungare con il solo aiuto delle vostre mani. I maschietti amanti degli animali, con un sacchetto di cartone, quello che si usa per conservare il pane, acrilico e colla, possono vestire i pani dell’animale preferito e, che sia un cane, un coniglio o un elefante, basta disegnare il muso e le orecchie e con forbici, colori e fantasia, si procede alla composizione. Interessanti anche i vecchi giornali che, dopo esser stati letti, si possono lasciare macerare in acqua per una notte intera, il composto ricavato, unito alla colla vinilica, è perfetto per creare la propria maschera.

E quando sarete pronti ad indossare i panni della vostra maschera fai da te sappiate che a Roma va di scena il “Carnevale Ecologico“, un evento organizzato dal Municipio IX insieme alla Nosilence Eventi che andrà in scena il prossimo sabato 14 Febbraio 2015 dalle ore 15.00 alle ore 18.00 tra le vie del quartiere Eur, un momento ludico, ma anche educativo, da vivere all’insegna della sostenibilità ambientale e dell’ecologia. I partecipanti sono infatti invitati a mettersi in gioco e dare libero sfogo alle proprie qualità di artigiani e, le tre realizzazioni migliori, saranno premiate con corsi di Inglese presso AES Authentic English School. Anche Pistoia segue il filone ecologico, invitando a scendere in strada, il prossimo 15 febbraio 2015 dove, tra canti e balli, ad andare in scena maschere realizzate con materiali di recupero che riprendono i colori del Rione di appartenenza.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie