Allenamento Olistico: arriva Olit, la nuova disciplina performante

A tutti voi sarà capitato di sentire la parola olistico, o di aver visto la pubblicità di centri dove si praticano le omonime discipline. Ma sono convinta che a molti sfugge il significato di questa parola. Che significa? Quelle olistiche sono discipline che si basano sulla considerazione dell’uomo come un’unità bio-psico-spirituale. Da questa breve e sintetica spiegazione possiamo allora partire per spiegare Olit, un nuovo tipo di allenamento che parte apunto da questi presupposti. Olit è una sorta di allenamento “a rallentatore”, come una danza che alza il livello di percezione del proprio corpo. Si inserisce dunque fra le discipline olistico-propriocettive-posturali che si sviluppano su base musicale perché è dalla musica che nasce il ritmo di ogni movimento. Olit è considerata una disciplina sportiva a tutti gli effetti ed ha ottenuto la certificazione dal C.O.N.I. che ne ha approvato la validità ed è stata riconociuta anche dall’A.S.I. (Alleanza Sportiva Italiana Discipline Bio-naturali e Discipline olistiche per la salute).

Sono quattro i principi su cui si basa: il controllo del movimento, la fluidità d’esecuzione, il controllo della respirazione e la concentrazione massima. Può essere praticato da tutti gli sportivi di diverse discipline. I golfisti, per esempio, lo praticano per sviluppare il livello di concentrazione e per migliorare il gesto atletico, ma i suoi benefici si estendono anche ai professionisti del mondo del fitness, i danzatori e gli atleti in generale. Ma è un programma di allenamento adatto a tutti e può essere praticato a tutte le età. E’ ottimo in caso di blocchi articolari dovuti a cattive posture o a stress e migliora la respirazione e di conseguenza la qualità di qualsiasi altra prestazione sportiva.

Nel praticare questo tipo di allenamento si percepisce con il tempo un miglioramento della forma e della tonificazione, contemporaneamente la mente lavora e si rilassa allo stesso tempo grazie all’ausilio della musica. Olit è dunque un valido aiuto per prendersi cura del proprio corpo per vivere meglio, e allo stesso tempo è una tecnica che accellera e migliora il metabolismo basale. Insenga a non lasciarsi andare a movimenti eccessivi e incontrollati. E’ anche un metodo per ridurre lo stress e il dolore causato dalle posture scorrette e per migliorarsi in qualunque attività sportiva.

Una lezione dura dai 50 ai 60 minuti e prevede uno sblocco e un riallineamento iniziale con una successiva fase più intensa e una parte centrale dedicata all’equilibrio puro. Una parte a terra conclude il tutto. Dall’esterno potrebbe sembrare una danza molto energica, ma le spinte con le mani e i piegamenti sulle braccia ne rappresentano l’aspetto più performante. Per questo Olit è amata dagli uomini e soprattutto dagli atleti delle arti marziali. Nell’Olit non si utilizzano attrezzi, ma esclusivamente il carico naturale e la concentrazione nei movimenti.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie