Cucina vegetale, il 91% degli italiani mangia verdure

La sempre maggiore attenzione degli italiani alla qualità dell’alimentazione, che vede come grande protagonista la verdura. E’ quanto emerge dall’indagine Saclà’/Doxa “#Gusto verde. Gli Italiani e le verdure” presentata oggi a Milano presso il ristorante “Joia”, vero e proprio tempio della cucina vegetale.

La ricerca mette a fuoco la passione dei nostri connazionali per il mondo dei vegetali: numeri alla mano, si contano oggi quasi 50 milioni di italiani che amano le verdure (91%) e ben 7 su 10 le mangiano perche’ sono buone, svincolandole finalmente dalla logica “punitiva” di alimento da consumare solo “perche’ fa bene”, in cui sono state confinate per anni. Una vera e propria rivoluzione “gourmet”, guidata dai piu’ giovani, il 58% dei quali ha aumentato il consumo di verdure negli ultimi 10 anni. E che riguarda anche un settore di grande tradizione del made in Italy come le verdure conservate: grazie ad un notevole miglioramento della qualita’ dei prodotti offerti e a un’innata natura “anti spreco” risultano essere le preferite da 2 italiani su 10.

Gli italiani mangiano verdura in media una volta al giorno e un 20% dei nostri connazionali le mangia addirittura più di 10 volte a settimana – prosegue la ricerca – In generale le donne (7,2 volte a settimana) consumano verdure più spesso degli uomini (6). E in generale gli italiani di verdura ne consumerebbero anche di più se non fosse per alcune barriere: in primis che ci vuole troppo tempo per prepararle (28%), poi perché la verdura non piace a tutti in famiglia (19%), a seguire la scarsa creatività nell’ideare ricette (14%) e solo per ultimo il fatto che non piacciono (7%).

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie