Current Window, la finestra fotovoltaica dal gusto retrò

E’ sostenibile e di design la nuova finetra fotovoltaica della designer Marjan van Aubel. Nel suo profilo metallico da una porta USB grazie alla quale è possibile ricaricare in maniera green smartphone e tablet. Consiste d icelle arancioni nel piano di vetro e ricava l’energiadagli ambienti interni così da caricare in maniera del tutto green i dispositivi che vengono appoggiati sulla sua superficie.

In effetti ricorda le vetrate gotiche e proprio qui sono inserite le celle fotovoltaiche colorate prodotte dalla Solaronix che catturano i raggi solarie producono energia che poi viene accumulata nelle batterie nascoste nell’infisso. Quando si vulle usare questa energia, basta controllare il led che indica il livello di carica delle batterie, quindi appoggiare lo smartphone sul davanzale, collegarlo con un cavetto USB ed aspettare che sia carico.

Inoltre nel disegno a zig-zag che la caratterizzano, la finestra include nelle due strisce più grandi, delle celle fotovoltaiche che a loro volta formano una rete di trapezi. La designer infatti spiega: “Più è grande la superficie che viene esposta alla luce, più energia sarà catturata. Immaginate queste vetrate nelle chiese, nelle scuole o negli uffici!”.

Le celle fotovoltaiche usate in Current Window sono le ‘Dye Sensitised Solar Cells’, celle organiche costituite da due lastre di vetro conduttore (che hanno la funzione di elettrodi) separate da uno strato di biossido di titanio (TiO2) miscelato ad un colorante (che serve da materiale attivo) e a una soluzione elettrolita. Il meccanismo funziona così: il biossido di titanio funge da accettore di elettroni, il colorante organico da pompa elettrochimica ed la soluzione elettrolita da donatore di elettroni.
Fonte Rinnovabili.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie