EXPO senza disservizi: la Guida ai servizi e ai diritti

Diritti del turista, tariffe, trasporti urbani, promozioni, saldi nelle vendite, prezzi, prodotti e pernottamento: la guida SOS Expo sarà lo strumento per trovare soluzioni ai problemi che potranno investire il consumatore durante le giornate che vedranno Milano al centro dell’attenzione di centinaia di migliaia di consumatori.

Consultabile online anche in inglese, la guida è stata realizzata nell’ambito del progetto Check-up Diritti, informarsi è semplice, reclamare è facile con il contributo del ministero dello Sviluppo economico e con il patrocinio gratuito del Comune di Milano e della Regione Lombardia.

Sette le sezioni consultabili via dispositivo mobile anche singolarmente. Le prime due sono dedicate ai trasporti (come arrivare a Milano e spostarsi in Italia in aereo e treno), la terza è utile per districarsi negli spostamenti in città con tutti i mezzi, dall’auto a noleggio o in car sharing, al taxi, con indicazione delle relative tariffe. Quarta il pernottamento, in caso di problemi con la prenotazione come cavarsela; quinta gli acquisti, con le risposte ai dubbi più comuni su prezzi, promozioni e saldi.

In occasione dell’Expo, il Comune di Milano ha invitato gli esercenti di negozi, bar, ristoranti a sottoscrivere un Patto in cui si impegnano a implementare le migliori pratiche per l’accoglienza dei turisti. Gli impegni degli esercenti sono illustrati nella Guida, in modo che il consumatore sappia cosa attendersi e cosa pretendere. Presente anche una sezione sui mezzi di pagamento: come e dove usare carte di credito, bancomat, travellers’ cheque e dove cambiare la propria valuta in euro; settima sezione link a siti web utili per la permanenza a Milano.

La guida sarà distribuita attraverso le isole digitali predisposte dal comune di Milano, sul sito Altroconsumo.it, sul portale turismo del comune di Milano, sul sito del progetto ed è stata messa a disposizione del progetto WE4YOU, realizzato dalle associazioni di consumatori lombarde. Sarà diffusa on line anche grazie alla collaborazione del BEUC e di Consumer International. L’organizzazione Altroconsumo invita i principali Comuni italiani – tutti capoluoghi di Regione – a fare propria la guida distribuendola ai concittadini che volessero partecipare e visitare l’Expo a Milano.

Documenti allegati

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie