La Felicità ha un odore contagioso

Le emozioni si comunicano non solo con il linguaggio del corpo, le espressioni, la voce e la gastualità che ci caratterizza, ma anche con gli odori che noi stessi emaniamo, come avviene con il sudore. E la felicità si sente. Lo rende noto una ricerca pubblicata sulla rivista Psychological Science, della Association for Psychological Science. Dalla ricerca si evince che produciamo composti chimici, dei segnali, quando siamo felici, e questi segnali sono percepibili dagli altri attraverso l’odore. Ergo percepire odore di felicita’, e’, a sua volta, contagioso.

Gun Semin dell’Universita’ di Utrecht, nei Paesi Bassi, scienziato psicologo, spiega: “Il nostro studio dimostra che essere esposti a sudore prodotto sotto felicita’ induce un lo stesso sentimento in chi lo percepisce, e induce un contagio dello stato emotivo”. E aggiunge: “Questo suggerisce che qualcuno che e’ felice infondera’ altri altri nelle sue vicinanze lo stesso sentimento”. Come prova, il team di ricercatori ha reclutato 12 maschi nello studio. Ai partecipanti e’ stato vietato di fumare o prendere farmaci, di bere, di fare attivita’ sessuale, o di consumare cibo puzzolente e di svolgere esercizio fisico eccessivo durante lo studio. Il loro odore e’ stato sottoposto alla valutazione da parte di un gruppo di 36 donne che sono state osservate molto attentamente nel momento della percezione.

Al termine del test i ricercatori hanno scoperto che le donne che venivano in contatto con un sudore emesso da un uomo felice cominciavano a sorridere e a rilassare i muscoli caratteristici di questa espressione. Mentre quelle che odoravano il sudore emesso da uomini che avevano paura, corrugavano le ciglia.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie