Mangiare insalata con le uova potenzia il valore nutritivo

Consumare l’insalata  con le uova aumenta l’assorbimento dei carotenoidi, che proteggono dalle malattie cardiovascolari e dai tumori. Secondo una ricerca dell’Università di Purdue,  presentata al convegno dalla Federazione americana di biologia sperimentale, mangiare insalata con le uova potenzia l’assorbimento di carotenoidi da 3 a 9 volte.

Lo studio ha coinvolto 16 uomini in salute, che sono stati invitati a consumare tre tipi diversi di insalate: con una base uguale (carote, pomodori, spinaci e lattuga romana e bacche di goji) ma senza uovo, con un uovo e mezzo o tre uova intere strapazzate. Dall’analisi dei dati e’ emerso che coloro che avevano mangiato la quantità maggiore di uova hanno registrato un assorbimento dei carotenoidi maggiore da tre a nove volte. I carotenoidi presenti nell’insalata erano il beta-carotene, l’alfa-carotene, il licopene, la luteina e la zeaxantina.

Inoltre, lo studio ha dimostrato che tre uova intere hanno contribuito al 10 per cento della luteina totale consumata e il 14 per cento della zeaxantina totale consumata , mentre gli altri tre tipi di carotenoidi secondo gli studiosi sono stati ricavati esclusivamente dall’insalata. “Questo e’ un modo – ha spiegato ill professor Wayne Campbell, autore della ricerca – per aumentare il valore nutritivo delle verdure ma anche di ricevere i benefici nutrizionali dei tuorli d’uovo”.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie