Nuove Batterie in Alluminio ricaricano Cellulari in un minuto

Non vorreste anche voi una bateria per cellulare che si ricaricasse in un minuto? Ora c’è, e non ricarica solo lo smartphone ma anche il pc sempre in soli 60 secondi. L’hanno messa a punto presso l’Università californiana di Stanford e la troviamo ben descritta sulla rivista Nature. L’innovativa batteria, in alluminio, sostituirà definitivamente le batterie tradizionali, incluse quelle al litio attualmente usate per smartphone e computers portatili.
Non solo durano di più, ma sono anche più grenn queste nuove batterie e più sicure, come spiega il coordinatore della ricerca, il chimico Hongjie Dai.

Il prototipo della nuova batteria è stato in grado di reggere ben 7.500 cicli di ricarica senza perdere potenza, una bella differenza rispetto alle batterie al litio che cominciano a dare segni d icedimento già alla centesima ricarica. E poi c’è un ulteriore vantaggio, quello economico, infatti le nue batterie saranno meno costose, poichè il prezzo dell’alluminio è inferiore a quell odel litio.

Come accennato prima queste batterie di nuova generazione andranno a sostituire quelle di tipo tradizionale, fra cui quelle alcaline, che come ben sapete sono altamente inquinanti, e quelle agli ioni di litio, anch’esse pericolose se utilizzate in maniera scorretta. Proprio perle caratteristiche succitate le nuove hanno la capità di ricaricarsi molto velocemente, durano moltissimo e sono economiche. Da anni ormai l’alluminio è considerato un materiale alternativo per la costruzione di batterie, proprio per il basso costo, ma fino ad oggi mancava la tecnologia che portasse a questo traguardo.

Questa batteria in alluminio, ha l’elettrodo negativo fatto di alluminio (anodo) e quello positivo (catodo) fatto di grafite. I due elementi sono stati posti in una soluzione di sale liquida a temperatura ambiente all’interno di polimero flessibile che ha la funzione di conduttore (elettrolita).
Fonte Rinnovabili.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie