The Gate, il nuovo Residence Green e Sostenibile per Il Cairo

Il 2019 sarà una data storica per Il Cairo, in Egitto, perchè proprio qui nascerà un complesso, The Gate, 450mila metri quadrati adibiti a uffici, hotel di lusso, residenze, centro commerciale: circa 545mila euro. Ma The Gate ha qualcosa di diverso, è totalmente green, costituito da palazzine di 12 piani con pannelli fotovoltaici e attraversate da vortici per climatizzare i locali senza spreco di energia.

Tutta la struttura sarà “coperta” da una pensilina fotovoltaica, che produrrà energia e proteggerà dal sole le finestre degli appartamenti, inoltre vi saranno giaridni e piscine. Sia sul tetto che nelle corti interne saranno allestiti campi sportivi, orti e frutteti comuni, mentre le pareti verdi esterne faranno ombrea alle facciate e purificheranno l’aria. Tutto ciò fa parte di un vasto progetto che ha l’obiettivo di riportare la vegetazione a Il Cairo: è stata testata in condizioni climatiche estreme ed è capace di sopportare le forti escursioni termiche dell’habitat desertico. Per la coltivazione verrà riutilizzata l’acqua piovana.

Nella parte centrale della struttura vi saranno tre “vortici verdi”, detti wind catchers, adibiti ad incanalare l’aria verso le zone interne e garantire così una ventilazione costante. Questo meccanismo funziona in due modi: verso il basso grazie all’ingresso diretto del vento e verso l’alto con un gradiente di temperatura assistito o con un gradiente solare. Per realizzarli gli ideatori si ispireranno agli antichissimi malqaf, che venivano usati per climatizzare le case tradizionali egiziane senza l’uso di energia, sfruttando semplicemente l’effetto camino dato dal flusso di aria a temperature diverse, e da canali sotterranei chiamati qanat.

Tutte tecnologie rinnovabili che saranno inserite nel complesso The Gate per produrre energia. Alcune delle residenze potranno essere controllate a distanza grazie alla domotica, che permetterà di ridurre gli sprechi e di gestire i sistemi di climatizzazione e riscaldamento.

Ma The Gate non è l’unico progetto che ha l’obiettivo di rendere sostenibile Il Cairo, infatti in occasione della Conferenza per lo Sviluppo Economico a Sharm El Sheikh è stato presentato il progetto di Capital Cairo, una nuova metropoli green che ospiterà sette milioni di abitanti in cento nuovi quartieri residenziali. L’area prescelta si estende per 700 chilometri quadrati e gli edifici useranno strategie bioclimatiche per ridurre i consumi energetici.
Fonte Rinnovabili.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie