Tutti i modi per utilizzare la Propoli – parte terza

L’ultimo capitolo di questa nostra breve indagine verterà su come utilizzare la benefica Propolis.

COME UTILIZZARLA: Associata all’echinacea, la propolis può essere utilizzata per la prevenzione delle sovrainfezioni batteriche durante le infezioni virali (anche nei bambini). A queste infezioni virali, molto comuni nella stagione fredda, possono infatti sovrapporsi anche delle infezioni batteriche, dette appunto “sovrainfezioni”. La propolis, conosciuta come antibiotico naturale, rappresenta in questo ambito una importante opportunità. Se il medico dovesse, a causa della malattia, iniziare una terapia antibiotica, non è necessario sospendere l’assunzione di propolis. Anzi, questo rimedio fornisce all’organismo un aiuto in più.

Qui di seguito alcuni consigli per l’assunzione
Adulti: 30 gocce 3 volte al giorno, a digiuno. Perchè sia efficace la propolis va assunta per almeno dieci giorni consecutivi. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, la propolis si può usare localmente in caso di gola arrossata e dolente,se non ci sono complicazioni come febbre. A questo scopo si possono utilizzare preparati in spray o in soluzione, oppure sciacqui con 10-30 gocce di propolis diluite in un bicchiere d’acqua.

Bambini: è preferibile non utilizzare le soluzioni alcoliche, meglio orientarsi sull’estratto analcolico. La quantità da assumere varia con l’età.
La porpolis esiste in viarie formnulazioni, non solo gocce, ma anche capsule, sciroppi, colluttori ecc.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie