Alterra Pinamar: il campeggio in Argentina si fa glamping e sostenibile

Anche il camping si fa sostenibile e glamour: in Argentina il campeggio Alterra Pinamar, usa vecchi container per le spedizioni trasformati in alloggi sostenibili e green per i propri visitatori. Pinamar si trova a circa 350 chilometri da Buenos Aires, e qui i vecchi container sono stati trasformati, dipinti con colori sgargianti, accostati fra loro per offrire un alloggio sostenibile agli ospiti della costa settentrionale argentina. Non più camping, ma glamping (glamour camping)

Non solo container riciclati a Pinamar. L’efficienza del campeggio è stata ottimizzata grazie alla scelta di elettrodomestici ad alta efficienza, isolanti riciclati, illuminazione a basso consumo e, per il posizionamenti degli alloggi sostenibili non è stato creato alcuno spazio artificiale: tutti i pini di PInamar sono rimasti al loro posto. Queste innovative “tende” possono ospitare da 2 a 6 persone e sono dei veri e propri alloggi, ma non è tutto, l’edificio principale, progettato da Clorindo Testa, ha fatto sì che il campeggio si trasformasse in campeggio di lusso. Nell’area del campeggio c’è anche un orto biologico che fornisce, a chilometri zero frutta e verdura fresca, mentre ogni container ha il proprio angolo cottura con forno elettrico e a microonde, frigo, vasca con idromassaggio, terrazza privata, camera matrimoniale e soggiorno con due divani letto.

Glamping è la parole giusta per definire questo nuovo tipo di struttura che poco assomiglia al campeggio vero e proprio. Potremmo dire che sono resort a cinque stelle immersi nella natura, ma che regalano a coloro che non sono abituati alla vita piuttosto spartana del campeggiatore, il contatto con la natura e l’isolamento dal caos cittadino con qualche plus in più.
Fonte Rinnovabili.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie