Expo: Federalberghi, 9 milioni di italiani hanno già deciso di visitare l’Expo

Circa 9 milioni gli italiani al momento hanno già deciso di visitare l’Expo nei sei mesi di durata. E ben 190 mila si “precipiteranno” già nel primo week end. Sono i dati dell’indagine appena realizzata da Federalberghi. “L’Expo può veramente offrire una spinta importante per la ripartenza del turismo” commenta il presidente Bernabò Bocca.

“Inoltre – prosegue Bocca – dei 9 milioni di connazionali al momento ben 2,6 milioni hanno deciso che pernotteranno a Milano o in aree limitrofe (scegliendo nel 37% dei casi l’albergo quale struttura ricettiva), altri 3,9 milioni effettueranno una visita in giornata e 2,3 milioni, pur sicuri di esserci, sono ancora indecisi se soggiorneranno o meno. “Numeri che evidenziano l’importanza per il nostro Paese di eventi di portata come questo, – enfatizza il presidente degli albergatori italiani – un Paese che ha bisogno di farsi conoscere ed apprezzare per quanto di buono sa e vuole fare”. L’indagine e’ stata effettuata dall’Istituto Acs Marketing Solutions dal 20 al 24 aprile intervistando un campione di 3.001 italiani maggiorenni rappresentativo di oltre 50 milioni di connazionali maggiorenni.

Per quanto riguarda i visitatori stranieri non sono arrivate buone notizie dalla ricerca Visit Expo – Italy & More, realizzata dalla società specializzata in indagini sul turismo Jfc con la collaborazione dell’Universita’ di Pollenzo, che ha intervistato enti e strutture all’estero collegate con l’Italia (Consolati, Ambasciate, Camere di Commercio, Istituti di cultura e tour operator). “Non vi è dubbio – dicono i ricercatori – che le vicissitudini che hanno coinvolto in questi anni l’organizzazione abbiano inevitabilmente rallentato l’attività di valorizzazione dell’Expo. Questa affermazione emerge anche dal fatto che il 40% degli intervistati sembra ignorarne l’esistenza, e solo una parte esigua risulta mediamente soddisfatta dalle campagne informative nei propri Paesi”.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie