iCoach, l’App che aiuta smettere di fumare

Tabagisti incalliti, è giunto il momento di smettere di fumare, grazie al progetto iCoach, nato all’interno della campagna promossa dall’Unione Europea “Exsmokers are unstoppable” (“Gli ex fumatori sono inarrestabili”) nel 2011, è stata messa a punto un’App atta a questo scopo. iCoach è totalmente gratuita e disponibile nelle 23 lingue ufficiali dell’Ue edè riuscita a far smettere di fumare il 30% di coloro che l’hanno provata.

Utilizzare iCoach è semplice: si apre con un breve questionario di cinque fasi in cui il fumatore o ex fumatore pentito si trova: 1. Non ho pianificato di smettere di fumare, 2. Dovrei smettere ma sono ancora incerto, 3. Smetterò di fumare a breve, 4. Ho appena smesso, 5. Ho smesso da un po’ di tempo In base alla risposta data, l’App elabora un programma in cinque passi. I percorsi a seconda dei casi sono personalizzati come avviene ad esempio per la risposta 2, in questo caso iCoach tiene il conto di quante sigarette vengono fumate al giorno affinché il fumatore non sottovaluti la pericolosità delle proprie abitudini. Per chi ha scelto la risposta 3, invece, iCoach incita a “rimandare” la sigaretta più desiderata della giornata per 10 volte da 10 minuti ciascuna e successivamente di 20 minuti.

La spinta che offre questa utile App è inoltre la possibilità di vedere in tempo reale il numero di persone registrate, il totale delle sfide completate e le possibilità di passare alla fase successiva. Così ogni utente è stimolato a raggiungere il proprio obiettivo, sentendosi parte integrante di una comunità. Per questo motivo chi utilizza l’app è chiamato a condividere le proprie sfide e i successi personali sui social network.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie