Tesla, una batteria rivoluzionaria in grado di dare energia a case e aziende

Tesla, azienda leader  di auto sportive elettriche, ha presentato Powerwall, la sua nuova batteria da 7 o 10 kilowatt all’ora, in grado di dare energia a case e aziende. L’obiettivo è dell’azienda californiana è cambiare il modo in cui il mondo usa l’energia.

Powerwall è in grado di immagazzinare energia sia dai pannelli solari che dalla rete elettrica . A questo punto l’elettricità potrà essere usata in caso di blackout. Inoltre, Tesla ha fatto sapere di poter ingrandire le sue batterie sino ad arrivare a dare elettricità a una città di 100mila persone, rendere le abitazioni equipaggiate con pannelli solari totalmente indipendenti e senza produrre emissioni nocive per un prezzo d’acquisto di 3’500 dollari. Le batterie Powerwall avranno, nel modello base, una capacità di 7 kWh, saranno distribuite e messe in commercio nei prossimi 4 mesi, a un prezzo di circa 3mila euro. La casa californiana punta soprattutto sulla Germania, paese tra i meglio equipaggiati per quanto riguarda i sistemi fotovoltaici.

Elon Musk, amministratore delegato di Tesla, ha dichiarato, “Tutto quello che dobbiamo fare è distribuire 2 miliardi di Powerwall per soddisfare il fabbisogno energetico di tutto il mondo, soprattutto per favorire le comunità più povere, attualmente non collegate a una linea elettrica”. Tesla non è solo una casa automobilistica: è un’azienda improntata alla tecnologia e al design, con una particolare attenzione alle innovazioni in campo energetico.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie