Apple Watch è arrivato finalmente in Italia: Tim Cook, non è un prodotto di massa

Il tanto atteso Apple Watch è arrivato finalmente in Italia. Il primo smartwatch targato mela morsicata, è disponibile in tre diverse versioni, ognuna delle quali in abbinamento con un gruppo ben nutrito di cinturini. I dispositivi non differiscono fra di loro per le funzioni, bensì per i materiali utilizzati per la scocca, nonché per la copertura del display, sia in vetro rinforzato agli ioni che in resistente cristallo di zaffiro.

L’azienda di Tim Cook ha rilasciato informazioni col contagocce, mentre gli altri colossi come Samsung e Lg sfornavano orologi intelligenti a rotta di collo. Apple no. Non solo non ha anticipato gli altri, ma si è fatta attendere. E alla fine ha optato per un sistema di prenotazioni dai tempi biblici, cosicché invece delle file agli Store, gli integralisti della Mela hanno potuto ammirare il dispositivo nei negozi ma poi si sono ritrovati da soli nella propria stanza, a scegliere in silenzio il proprio, costosissimo, modello preferito. E lo hanno dovuto attendere lì, come una rivelazione. Ed ecco che i predicatori si sono trasformati in asceti, in eremiti 2.0. Metafore religiose a parte, colpisce come l’azienda di Cupertino abbia voluto per questo prodotto adottare una filosofia ben diversa dai device precedenti: non solo due o tre colori, ma tante combinazioni differenti. Come lo stesso Cook aveva spiegato alla presentazione a San Francisco, Apple Watch non è un prodotto di massa. È un prodotto personale.

Da Cupertino sono molto fiduciosi, ma viene da pensare che il successo o meno di questo dispositivo sarà deciso anche dalla qualità del lavoro degli sviluppatori, che fino a oggi hanno lavorato per ottimizzare applicazioni su schermi sempre più grandi, e adesso devono progettare qualcosa adatto a uno schermo minuscolo.

Apple Watch costa 669 euro con cassa da 38mm e 719 euro con cassa da 42mm se abbinato a cinturino Sport; da 769 euro (38 mm) a 819 euro (42 mm) con cinturino Classic, Modern, pelle o maglia milanese; da 1119 euro (38 mm) a 1169 euro (42 mm) con bracciale a maglie; da 1219 euro (38 mm) a 1269 euro (42 mm) con bracciale a maglie in acciaio inossidabile nero siderale.

 

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie