Ecosostenibilità: The GreenWatcher, il portale dove utenti e aziende green si incontrano

The GreenWatcher, un nome che è già foriero di novità. Cos’è? E’ molti servizi messi insieme a vantaggio dell’ecosostenibilità. Si tratta infatti della più grande piattaforma globale, un luogo di ritrovo possiamo dire, aperto a semplici utenti e gestori di attività aperte al pubblico, fra attività commerciali, ricettive, di ristorazione, luoghi green dove comprare, mangiare, divertirsi, o passare il proprio tempo in maniera totalmente ecosostenibile e che contemporaneamente offre alle aziende la possibilità di misurare scientificamente la propria perfomance ambientale con strumenti agili e comprensibili. E lo fa in tutto il mondo.

Il concetto di ecosostenibilità non è più di nicchia, ma conquista uno spazio sempre più grande e per questo può essere anche dispersivo. Poichè non esistono canoni di riferimento univoci che dimostrino l’effettiva ecososteniblità di un’attività, sia gli utenti che le aziende sono costrette ad orientarsi fra centinaia di standard diversi.

Così The GreenWatcher ha deciso di fare riferimento al concetto di “sostenibilità semplice” accessibile a tutti e dove tutti sono protagonisti grazie alle proprie scelte quotidiane, alle proprie piccole o grandi azioni eco-sostenibili. Questo è uno dei motivi principali per cui The GreenWatcher offre strumenti semplici, comprensibili ed immediati che coinvolgono direttamente utenti ed aziende nel perseguimento e nella diffusione della sostenibilità per raggiungere pubblico più vasto possibile.

Entriamo dunque nel dettaglio e vediamo come funziona The GreenWacther. Domanda e offerta di ecosostenibilità si basano sulle EcoOpinioni, cioè le segnalazioni degli utenti, e le EcoValutazioni, nient’altro che il percorso di valutazione dell’eco-sostenibilità ambientale, basato sui criteri scientifici di misurazione oggettiva, (ossia materiali, energia ed emissioni) della sostenibilità ambientale degli spazi sviluppati attraverso una ricerca svolta con l’Università di Firenze e la regione Toscana. Quello delle EcoValutazioni è uno strumento di cui le aziende in maniera autonoma possono usufruire direttamente online e che si concretizza ottenendo un certificato di eco-sostenibilità che sintetizza con un punteggio univoco, da 1 a 10 (EcoScore) i risultati ottenuti dal calcolo.

In sostanza due strumenti, EcoOpinioni e EcoValutazioni, per un unico sistema e un fine comune: diffondere e migliorare la sostenibilità ambientale intorno a noi. The GreenWatcher è disponibile sia in versione desktop che per dispositivi mobili, attraverso cui tutti possono fare la scelta più ecosostenibile, in ogni momento e ovunque. Il portale, disponibile in due lingue (italiano e inglese) conta ad oggi più di 4000 aziende e migliaia di utenti iscritti tra Italia, Europa, USA e Sud America.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie