Georgia: inondazione, 8 vittime e animali fuggiti dallo zoo vagano per la città

A Tbilisi, capitale della Georgia, un’inondazione ha causato almeno 8 morti e un numero imprecisato di dispersi dove alcuni animali, tra cui leoni, tigri e lupi, sono fuggiti dallo zoo e vagano per la città. Un intenso nubifragio ha ingrossato il fiume Vera che ha straripato. La piena ha travolto edifici e automobili. I soccorritori stanno cercando di evacuare le persone intrappolate mentre decine di migliaia di abitanti di Tbilisi sono da ore senza corrente elettrica. Si tratta dell’inondazione piu’ devastante degli ultimi 40 anni, secondo quanto riferisce il ministero georgiano che si occupa di emergenze.

“Ci sono vittime e decine di famiglie sono rimaste senza tetto perchè le loro case sono state distrutte o danneggiate – ha detto il vice sindaco di Tbilisi  Irakly Lekvinadze – , che con una prima stima ha calcolato in 10 milioni i danni. In corso le ricerche per la cattura degli animali feroci, alcuni dei quali sono stati già ripresi, altri si trovavano liberi per le vie della città.

Le foto che stanno circolando sul web che mostrano un ippopotamo che che si aggirava in Piazza degli Eroi e un orso raggiunto da colpi soporiferi all’esterno delle recinzioni. La polizia ha inoltre informato di aver abbattuto sei lupi che si trovavano vicini a un ospedale pediatrico di Tbilisi e secondo quanto riportato da Rustavi-2, le forze speciali del ministero dell’Interno hanno ucciso anche un leone, una tigre e una iena.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie