Il futuro corre su due ruote: GoGoRo lo smartscooter intelligente e green

GoGoRo è uno scooter elettrico innovativo e intelligente sia per forma che per prestazioni. Ha diciamo il giusto grado di tecnologia futuristica con i suoi 80 sensori che sono in grado di ottimizzare i parametri di guida, grazie ad un algoritmo che rielabora i dati raccolti lungo il percorso: in pratica regola la potenza a disposizione, l’autonomia e la distribuzione dell’energia. Per fare un esempio, abbassa l’intensità delle luci nel momento in cui ci si ferma al semaforo, le accende automaticamente nei tunnel così da non lasciarle attive inutilmente. Grazie poi all’uso di un’app è possibile impostare manualmente i parametri in base al percorso da effettuare. Inoltre è possibile aumentare la potenza in caso di tratti brevi e veloci o puntare all’efficienza per distanze più lunghe.

Altro vantaggio di GoGoRo è quello di avere due batterie, e questo consente così di averne una di riserva pronta con un interessante sistema di ricarica rapida. Si può dunque connettere lo scooter a una presa di corrente, oppure sarà possibile recarsi presso un distributore automatico per prendere una batteria carica e lasciare indietro la vecchia. Come difatti avviene a Taiwan sua patria di origine. Quando la batteria sta per scaricarsi GoGoRo invia un messaggio al cellulare dell’utente indicandogli la stazione di carica più vicina. Gli accumulatori di GoGoRo usano le batterie Panasonic, quelle stesse che si trovano anche sulle auto californiane, e questa caratteristica ha indotto un parallelismo con Tesla: infatti i distributori asiatici ricordano i SuperCharger, le stazioni di carica ultrarapida che gli statunitensi stanno impiantando in tutto l’occidente.

Ma non è tutto, questo smartscooter è in grado di sfruttare la connessione di smartphone e tablet per salvare i dati raccolti in cloud in modo che siano sempre disposizione e inoltre per comunicare il suo funzionamento alla casa madre. In questo modo la casa produttrice conta di migliorare l’efficienza, installando i distributori dove servono e aumentandone eventualmente la capacità nelle zone più trafficate. GoGoRo ha un’autonomia di 100 chilometri, una velocità massima di 95 chilometri orari e per passare da 0 a 50 km/h gli bastano 4,2 secondi. Il prezzo si aggira intorno ai 1.600 euro. Son tutti parametri sufficienti a renderlo concorrenziale, anche se il suo successo sarà legato soprattutto dalla diffusione dei distributori di batterie. Per ora si comincia da Taipei ma gli ideatori sembrano determinati a conquistare il mondo.
Fonte Rinnovabili.it

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie