S.T.EYE, il preservativo cambia colore e rileva malattie sessualmente trasmissibili

Anche la contraccezione diventa intelligente: è infatti in arrivo il preservativo intelligente che cambia colore quando rileva malattie sessualmente trasmissibili. L?idea è venuta a tre adolescenti della Isaac Newton Academy di Ilford, Essex, Gran Bretagna, che sono stati premiati per la miglior innovazione relativa alla salute nell’ambito della “Teen Tech Award” di Londra.

Il preservativo smart, si chiama S.T.EYE, e il suo lattice lattice di cui è composto contiene al proprio interno molecole che si attaccano ai batteri e virus portatori delle infezioni sessualmente trasmissibili più comuni e fanno sì che il preservativo cambi colore: verde per la clamidia, giallo per l’herpes, viola per il papillomavirus, blu per la sifilide, tutte malattie che in Gran Bretagna hanno subito un incremento.

Come spiegato da Daanyaal Ali, 14 anni, il co-inventore insieme a Muaz Nawaz, 13 e Chirag Shah, 14: “Abbiamo ideato S.T.EYE per migliorare il futuro della prossima generazione. Volevamo creare qualcosa che potesse rilevare le malattie sessualmente trasmesse in modo che le persone possano agire immediatamente e verificare con altri test l’infezione”. I ragazzi son ostati premiati con 1.000 sterline e la possibilità di visitare Buckingham Palace. Il “Teen Tech Award” ha lo scopo di promuovere la scienza, l’ingegneria e la tecnologia nelle scuole.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie