The Cinder Cone, in un libro come costruire una casa sugli alberi

Cinder Cone è una casa sull’albero messa a punto e costruita da un team che ha minuziosamente documentato ogni fase del progetto, dai disegni alle rifiniture. L’intento è stato quello di dimostrare che grazie all’immaginazione e a semplici strumenti da carpentiere è effettivamente possibile dar vita ad un’abitazione comoda ed ecocompatibile a stretto contatto con la natura. Cinder Cone è stata costruita su un albero della Skamania County, nel distretto di Washington e, tramite un ponte di legno è collegato ad un’altra struttura su una pianta vicina. Insieme garantiscono tutti i comfort di una vera e propria abitazione. Il progetto è di Tucker Gorman, specializzato nelle strutture lignee, che ha scelto due strutture circolari di 18 mq.

Cinder Cone è stata realizzata in un mese, dopo aver dato vita ad una campagna di crowfunding sulla piattaforma Kickstarter e tutte le fasi sono state racchiuse in un libro ricco di immagini, disegni, schizzi e testi che spiegano passo passo l’esperienza di autocostruzione della piccola abitazione vicino al fiume Columbia. Nel libro si trovano anche le liste di materiali, di attrezzi, note costruttive, immagini della “vita in cantiere” e stralci del diario tenuto durante il mese in cui Foster Huntington ed i suoi amici hanno lavorato giorno e notte sul progetto.

Grazie ad un contributo di 30 30 dollari si può contribuire a finanziare il progetto e ricevere in anteprima una copia autografata del libro. Un video documentario racconta visivamente la costruzione della casa interamente realizzata in legno lamellare che si affaccia su uno skate park ed una vasca idromassaggio riscaldata a biomassa legnosa. Il libro, “The Cinder Cone”, non è altro che la storia di amicizia, collaborazione e amore per la natura e l’ambiente.
Fonte Rinnovabili.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie