TZOA, il sensore che monitora la qualità dell’aria

Se siete attenti alla qualità dell’aria, da oggi potete aiutarvi con TZOA, un innovativo dispositivo che può aiutarci a monitorare direttamente dallo smartphone, la qualità dell’aria sia interna che esterna e verificarne la salubrità, con un semplice click. La vendita di TZOA è stata possibile grazie ad una campagna di crowfunding che ha dato la possibilità agli inventori di questo sensore, di dare ampia realizzazione al loro progetto e aiutare così le persone a capire cosa respirano e quali eventuali rischi si corrono.

La tecnologia di TZOA si basa su di un laser ottico ad alta tecnologia (un 630nm red) attraverso cui si può misurare la quantità di micro particelle nell’aria e valutare la loro pericolosità, differenziando PM 2.5 e PM 10. E’ in grado anche di tener conto di altri dati fisici come il livello di illuminazione, l’intensità dei raggi UV, la temperatura e l’umidità degli ambienti. Le informazioni raccolte in merito alla qualità dell’aria provenienti da tutti i dispositivi che vengono indossati, l’applicazione crea una mappa che individua le zone più salubri e quelle da evitare, con il fine di sensibilizzare le persone sulle problematiche ambientali e sanitarie legate all’inquinamento cittadino.

Come dichiarato dal team degli inventori: “La nostra missione è quella di creare un movimento sociale per il cambiamento ambientale. Crediamo che la consapevolezza porta alla difesa, che spinge ad agire, aiutando a portare avanti innovazione e tecnologia green.” Grazie allo smartphone è possibile consultare un report che indica i livelli di esposizione ad ogni tipo di inquinante a cui ci si è sottoposti durante la giornata per riuscire ad individuare eventuali legami con allergie, mal di testa o spossatezza; problemi dovuti ad una scarsa qualità dell’aria interna ed esterna. I dati raccolti in una giornata o in un periodo più lungo di tempo si possono salvare e diffondere con una scheda SD per utilizzarli in campagne di informazione o per indagini statistiche.
Il sensore da attaccare ai vestiti come una spilla è in vendita a 99 dollari, poco meno di 90 euro più le spese di spedizione.
Fonte Rinnovabili.it

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie