Grazie al QR Code con lo smartphone è possibile ritirare contanti al bancomat

Carta di credito addio. Dal 15 giugno è possibile ritirare contanti al bancomat senza usare la propria carta: basterà lo smartphone. Tutto questo è ossibile grazie al QR Code, un “codice a barre” 2.0 formato da moduli neri raggruppati all’interno di uno schema a forma quadrata.

Immaginate di poter prelevare al bancomat, senza dover inserire nessuna tessera nell’ATM, semplicemente prenotando il ritiro di contante attraverso il vostro smartphone, in un qualunque momento della giornata e in totale sicurezza. Questa funzionalità è da oggi realtà per i clienti UniCredit aderenti al servizio di Banca Multicanale.

Il Prelievo Smart – disponibile per i possessori dell’applicazione “Mobile Banking UniCredit” installata sui sistemi iOS, Android e Windows Phone, consentirà al cliente di inserire direttamente sull’app la prenotazione del contante, indicando l’importo da prelevare e il conto di addebito. Il plafond a cui potrà attingere sarà indipendente rispetto a quello della propria tessera bancomat, permettendogli quindi di eccedere la normale disponibilità.

Per poter ritirare la cifra, al cliente basterà recarsi presso un BancoSmart UniCredit e inquadrare il codice QR presente sul monitor. In presenza di un prelievo prenotato, dopo pochi secondi, l’ATM effettuerà il riconoscimento del cliente e dell’operazione, consentendo il completamento del prelievo con l’erogazione dei contanti, il tutto senza mai utilizzare la tessera di plastica e senza necessità di digitare il PIN, sfruttando una tecnologia che azzera il rischio di clonazione della carta e il furto di codici.

L’opzione “Risparmia Tempo!” presente sulla funzionalità Prelievo Smart permetterà al Cliente di mantenere la prenotazione sempre attiva, consentendo di effettuare il prelievo con un solo click, quello della fotocamera del proprio smartphone!

Il Prelievo Smart è solo una delle funzionalità messe a disposizione dagli ATM UniCredit di ultima generazione, i cosiddetti BancoSmart, la cui installazione è iniziata a partire da febbraio 2014 e che allo stato attuale copre il 90% delle agenzie UniCredit sul territorio nazionale. Un apposito servizio di localizzazione su smartphone permette al cliente di individuare il BancoSmart più vicino dove poter completare il proprio prelievo. E non solo. BancoSmart consente infatti numerose funzionalità aggiuntive rispetto a un normale ATM, come la possibilità di effettuare oltre 150 tipologie di pagamenti georeferenziati o di rateizzare i pagamenti effettuati con carte di credito Flexia.

 

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie