L’Australia ucciderà due milioni di gatti entro il 2020

Da alcuni giorni si è sparsa la notizia della decisione del governo australiano di effettuare l’uccisione selettiva di due milioni di gatti selvatici entro il 2020. Secondo le cifre del governo australiano, i gatti selvaggi sono responsabili della sparizione del 10% delle specie endemiche fin dall’arrivo dei coloni europei due secoli fa. Uno studio della Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation, ha concluso che circa 15 milioni di gatti selvatici in Australia uccidono all’incirca 75 milioni di animali nativi a notte. Il “Piano d’azione per i mammiferi australiani” (Action Plan for Australian Mammals) ha rilevato anche che negli ultimi 200 anni 28 specie endemiche di terra del Paese si sono estinte, rivelando così un tasso di perdita dei mammiferi australiani molto superiore a quello riportato nello stesso periodo per i mammiferi in qualsiasi altro continente.

La notizia, ha causato non poca rabbia soprattutto tra gli animalisti e non solo, ed in particolare nell’attrice francese Brigitte Bardot che condannato il massacro di gatti grida allo “scandalo”. La decisione, che è stata presa dal ministro dell’Ambiente australiano, è necessaria per preservare molte specie in via d’estinzione che molto spesso vengono predate dai gatti che rappresentano un vero tsunami della violenza e della morte per specie native dell’Australia. Secondo le stime al momento in Australia sarebbero presenti 20 milioni di gatti che, ogni giorno, uccidono circa 70 milioni di animali di specie originarie dell’Australia.

I gatti verranno catturati e uccisi soffocati nel modo, spiega il governo, “più umano ed efficace possibile”. Diverse associazioni animaliste ed ambientaliste si sono espresse contro il governo ritenendo l’abbattimento inefficace. Adesso dal piano si passerà all’azione, magari facendo piazza pulita dei gatti selvatici? E che dire degli esseri umani, responsabili di ben altro? Provvederà qualcuno anche a questo?.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie