Scarpe hi-tech cambiano colore via app grazie ad un mix di nuove tecnologie

Cambiare scarpe senza dover comprarne decine di paia: Ecco Shift Sneaker, il concept ideato dal londinese +rehabstudio, specializzato in tecnologie creative. Un design fai da te, per modificare a volontà le proprie sneaker, grazie ad un mix di nuove tecnologie.

Un progetto intrigante, secondo quanto riporta il sito futurix.it, che prospetta un potenziale senza limiti, in grado di far scattare una vera e propria rivoluzione nel mondo della moda. Il corpo della sneaker pensa, reagisce e trasforma il suo design attraverso nuovi materiali high-tech: una fusione di tessuti conduttivi e reattivi. Shift è un mix di nuove tecnologie, come gli avanzati materiali a memoria di forma. Il tessuto esterno della sneaker è composto di uno speciale materiale contenente dei micro Led sensibili al tocco (schemino), alimentati da fili conduttivi intrecciati. In futuro secondo lo studio britannico, speciali tessuti termocromici saranno in grado di cambiare colore secondo la temperatura. Un semplice click di tacchi potrebbe portare una sequenza colore casuale, Il controllo dei cambiamenti sarebbe gestito però, da smartphone con app dedicate.

Le sneakers sfruttano tessuti conduttivi, reattivi e connessi, insieme a display con mini led. La app, invece, è pensata come un negozio dove comprare pacchetti di disegni e colori. Qui si potranno scegliere temi in bianco e nero, colori accesi o pastello, ma non solo. Per abbinare le sneakers a ciò che si indossa basterà scattare una foto degli abiti e le scarpe si tingeranno della stessa tonalità, e l’abbinamento potrà essere fatto anche con le sneakers del partner. Chi va in bici o fare jogging di sera potrà rendere le scarpe luminose, mentre gli amanti della moda avranno modo di scegliere tra gli ultimi colori e design proposti dalla fashion week londinese.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie