Clima: Obama annuncia svolta senza precedenti

E’ questo il momento di agire. Il cambiamento climatico non è un’opinione, è un fatto, e rappresenta una minaccia per l’economia e la sicurezza. Il cambiamento climatico non è un problema di un’altra generazione. Non più”, ha detto Obama in un video diffuso oggi, in cui ha spiegato come i cambiamenti climatici rappresentino una minaccia per l’economia, la salute, il benessere e la sicurezza degli Stati Uniti. “Le centrali elettriche sono la principale fonte di inquinamento da anidride carbonica che contribuisce al cambiamento climatico – ha detto il presidente – ma fino ad oggi non c’è stato alcun limite federale sulla quantità di inquinamento che questi impianti possono riversare nell’aria”.

“Non possiamo condannare i nostri figli e nipoti ad avere un pianeta in una situazione irreparabile”, ha spiegato Obama ricordando che quello dei cambiamenti climatici e’ un problema che riguarda l’economia, la salute, il benessere e la sicurezza degli Stati Uniti. Il Clean Power Plan (Piano per le energie pulite) ha come obiettivo la riduzione delle emissioni del settore energetico del 32% entro il 2030, rispetto ai livelli del 2005, un aumento del limite del 9% rispetto alla proposta precedente. Ne deriverà una svolta nel settore dell’elettricità Usa, incoraggiando l’uso di energia rinnovabile e disincentivando l’uso del carbone.Gruppi industriali e alcuni deputati di Stati per cui l’energia derivata da carbone è un settore chiave hanno già promesso battaglia in tribunale e al Congresso, accusando l’amministrazione di causare l’innalzamento dei prezzi dell’energia. Ma la posizione della Casa Bianca è ferma: il piano è “la pistola starter per una spinta globale sul clima” da parte dell’amministrazione Obama. In un video pubblicato sul sito della Casa Bianca, il presidente afferma: “La mia amministrazione diffonderà la versione finale del Clean Power Plan americano, il più grande, il più importante passo mai intrapreso per combattere il cambiamento climatico”

Oggi il presidente Usa lancerà l’America’s Clean Power Plan, il nuovo piano per il taglio delle emissioni delle centrali elettriche, definito come il passo più importate mai compiuto per combattere il cambiamento climatico. Il piano punta decisamente sull’energia pulita e sembra segnare definitivamente il destino delle centrali a carbone.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie