Taiwan: arriva tifone Soudelo con venti 360km/h, 4 morti

Il tifone Soudelor è arrivato a Taiwan e ha travolto l’isola con venti a 360 km/h. E’ salito ad almeno 4 morti, un disperso e 27 feriti, il bilancio è ancora provvisorio. Soudelor considerato il più potente del 2015, ha investito  la costa orientale dell’isola nelle contee di Yilan e Hualien, facendo precipitare fino a 1 metro di pioggia.

Oltre 2 milioni di case sono senza elettricita. Alberi, semafori e pali della luce sono caduti in molte parti dell’isola, lasciando quasi 1,9 milioni di famiglie senza elettricità. Strade e marciapiedi sono cosparsi di alberi caduti, insegne rotte e altri detriti. Soudelour, secondo i metereologi locali, ricorda il disastroso Morakot del 2009 che uccise fino a 700 persone causando danni per 3 miliardi di dollari. Il tifone dorvebbe lasciare Taiwan nella giornata di oggi diretto verso le coste cinesi del Fujian.

La potenza di Soudelor si è ridotta a categoria 3 ma le conseguenze possono essere comunque molto gravi, con venti che possono superare i 200 chilometri all’ora. Diverse migliaia di turisti e di residenti sono stati fatti evacuare dalle zone più a rischio. I bracci periferici del vortice potrebbero lambire anche Shanghai, che si trova circa 700 chilometri più a nord,

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie