I benefici della buccia della mela, impedisce l’atrofia muscolare

La mela è un super alimento che ha moltissime proprietà benefiche per la nostra salute generale. La buccia della mela contiende una sostanza che impedisce l’atrofia muscolare. A scoprirlo e’ stato uno studio della University of Iowa, pubblicato sul Journal of Biological Chemistry.

La perdita di massa muscolare in eta’ avanzata e’ causata da una proteina chiamata “ATF4”, che cambia la formazione dei geni, facendo “morire di fame” i muscoli che non ricevono piu’ le proteine necessarie per rimanere in forze. Ora pero’ i ricercatori hanno individuato due composti naturali in grado di ridurre l’attivita’ di ATF4. Uno e’ l’acido ursolico, che si trova nella buccia della mela, e l’altro e’ la tomatidina, che si trova invece nei pomodori verdi.

I primi test condotti sui topolini dimostrano che l’acido ursolico e la tomatidina “riduce drasticamente la debolezza e l’atrofia muscolare associata all’eta'”, aumentando la massa muscolare del 10 per cento e la “qualita’ muscolare” del 30 per cento dopo appena due mesi. “Sulla base di questi risultati – ha spiegato Christopher Adams, autore dello studio – l’acido ursolico e la tomatidina sembrano avere un gran potenziale come strumento per affrontare la debolezza e l’atrofia muscolare durante l’invecchiamento. Riducendo l’attivita’ di ATF4, l’acido ursolico e la tomatidina consente al muscolo scheletrico di riprendersi dagli effetti dell’invecchiamento”.

Mangiare la buccia della mela, inoltre, può aumentare la quantità di grasso marrone presente nel corpo che ha come sua funzione principale la produzione di calore, attraverso la stimolazione del metabolismo, permettendoci di bruciare più calorie e, quindi, di perdere peso. Mangiare una mela al giorno, oltre a fornire numerosi nutrienti, aiuterà a perdere peso e ad aumentare la massa muscolare.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie