Lorenzin fa vaccinare i suoi gemelli: “Mamme, non bisogna avere paura”

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha vaccinato questa mattina a Roma i suoi due gemelli, Lavinia e Francesco, con l’esavalente nel centro vaccinale dell’Asl Rm/E. “Ho vaccinato i miei bambini e nessuno più di me in Italia ha i dati e le casistiche degli effetti collaterali ed è informata. Spero che il fatto che io sia così serena nel vaccinarli possa tranquillizzare le tante mamme che hanno paura dei vaccini”, ha dichiarato il ministro all’uscita dall’ambulatorio, sottolineando come anche in questi mesi molte mamme “mi hanno contattata per chiedermi cosa avrei fatto. Ho risposto con serenità che li avrei vaccinati”.

“Non bisogna aver paura delle vaccinazioni – invita Lorenzin – Salvano la vita ai nostri bambini e a quelli che vivono intorno a loro, perché i virus vivono in mezzo a noi e solo con le vaccinazioni di massa non entrano nella nostra vita.

Le vaccinazioni salvano i nostri bambini e quelli che vivono intorno a loro perchè i virus vivono in mezzo a noi, soltanto grazie alle vaccinazioni di massa questi virus non entrano nella nostra vita. Il ministro ha ricordato i casi di morte per malattie prevenibili che si sono avute anche nel nostro paese. “Vediamo che cosa accade quando ci sono delle falle nel sistema, bambini che muoiono di morbillo, epidemie di pertosse, casi di meningite e quindi queste sono cose molto serie – ha sottolineato -. Ho parlato con altre mamme in questi mesi, tutte mi hanno chiesto se avrei vaccinato i miei figli, l’ho fatto con la massima serenità”

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie