Eccesso di rame nel vino Barbera del Monferrato Ca’ Fornara

Eccesso di rame nel vino. Il Ministero della Salute il 16 ottobre ha comunicato il richiamo di un lotto di vino Barbera del Monferrato Ca’ Fornara per la presenza di livelli di rame al di sopra dei limite legale. Il lotto in questione è prodotto da Laronchi Vini Srl nello stabilimento di via San Rocco, 3, a Boca in provincia di Novara.

Il prodotto richiamato appartiene al lotto L18817B ed è venduto in bottiglie da 75 cl. I consumatori dono invitati a non consumare il lotto di vino in questione e di restituirlo al punto vendita d’acquisto.

Eccessi di rame dovuti all’assunzione per via alimentare sono rari. I possibili sintomi includono nausea, vomito, diarrea e febbre. Situazioni più gravi possono portare ad anemia emolitica e risultare fatali. Soli in rari casi, in genere nei bambini, si può andare incontro a danni epatici o cirrosi.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie