Il miglior Olio Di CBD: proprietà, benefici, utilizzo

Quello che sia il fine per il quale si cerca un olio al CBD – che ricordiamo a tutti a scanso di equivoci è un derivato dalla Canapa senza alcun effetto psicoattivo – non dipende solo dai bisogni personali ma anche dalla qualità del prodotto finito e, non ultimo, dal suo stato di conservazione. Se allora si pensa alla Canapa qualcuno potrebbe immaginare che l’olio si debba vendere dietro ricetta medica, ma non è così. Poiché non è psicotropo, è in libera vendita e non necessita di ricetta medica. Siamo però tutti concordi sul fatto che la Farmacia non è il luogo dove andare a cercarlo. Come mai? Perché non lo troverai.

Oggi il sistema sanitario, e in particolare una vasta classe di medici, non ne conoscono i benefici e aspettano che venga introdotto nella farmacopea regolamentata per prenderli in considerazione dato che, ma a noi sembra una scusa, non li possono prescrivere. Del resto, che l’Italia sia ancora indietro su questo fronte rispetto a gran parte del mondo occidentale (USA, Canada, Svizzera, Germania, Olanda, ecc.) è un fatto ben noto e radicato nella società benpensante. In Italia dunque l’olio al CBD lo trovi più facilmente on line. Insomma è a portata di click.

Chi lo usa sa che l’Olio al CBD, quello di qualità, dall’elevato valore organolettico e, nella giusta concentrazione, è una sostanza dai mille usi salutari e terapeutici. On line troverai decine di testimonianze di persone affette da ansia, depressione o da malattie degenerative del sistema nervoso o con gravi patologie croniche come Epilessia, Parkinson, Alzheimer, Morbo di Crohn ecc che te lo confermeranno. Una ricerca su Google è la via più efficace. Al di là degli usi medicali del CBD in senso stretto, le sue applicazioni sono molto ampie e, un buon olio al CBD (Cannabidiolo), viene usato come integratore nella dieta sportiva o dalle donne prima del ciclo mestruale per alleviare il dolore ma, i casi di utilizzo sono troppo numerosi per farne qui un elenco. Tuttavia, i suoi effetti benefici e salutari, saranno tanto più efficaci quanto migliore è l’olio.

COME TROVARE UN OTTIMO OLIO AL CBD?

Come determinare qual ‘è un buon Olio di CBD? Le proprietà di un buon Olio dipendono innanzitutto dalle piante che vengono coltivate: alcune producono più CBD di altre e ciò dipende da fattori come la genetica o il luogo in cui crescono le coltivazioni. Elevate concentrazioni di CBD nella pianta sono un buon punto di partenza per arrivare ad un Olio di elevata qualità.

METODO DI COLTIVAZIONE DELLA PIANTA DELLA CANAPA PER OTTENERE IL CBD

Il passaggio successivo è garantito da come la pianta di Canapa verrà trattata in fase di coltura. La via migliore è quella dell’agricoltura biologica, ma, se questa non è possibile, allora il produttore deve garantire l’assenza di tecniche OGM (i.e. le piante non sono geneticamente modificate), il testing di laboratorio sulle piante e l’assenza di impiego di pesticidi, erbicidi, e altri agenti chimici nel trattamento delle colture.

COME VIENE ESTRATTO UN OLIO AL CBD DI GRANDE QUALITA’?

Ci sono vari sistemi di estrazione, non li elenchiamo qui per brevità, del resto sarebbe inutile in quanto solo uno è eccellente ed è quello noto come estrazione CO2 super critica. Un processo che estrarre il CBD dalla pianta con un sistema ad alta pressione in presenza di un gas del tutto inerte ovvero la CO2. Il trattamento quindi lascia intatte le proprietà organolettiche e bioattive e si presenta come la migliore alternativa alla comune estrazione con solventi organici, altamente tossici per l’ambiente e l’uomo. L’estrazione super critica con CO2 permette di estrarre composti sensibili al calore e all’ossidazione come vitamine, cannabinoidi, flavonoidi, gli acidi grassi polinsaturi (ω3, ω6), steroli, tocoferoli e altri composti dall’alto valore aggiunto con la sicurezza di non danneggiarli. Il risultato che si ottiene è di avere degli estratti dall’estrema purezza e dalle caratteristiche organoletticamente eccellenti. Il produttore che propone un olio al CBD estratto con altre tecniche non offre un prodotto eccellente. Bisogna anche fare attenzione al fatto che l’olio al CBD non è l’olio di Canapa, sono diversi i metodi di estrazione e le piante di provenienza. L’olio al CBD ha elevate concentrazioni di CBD e di altri cannabinoidi salutari mentre, il semplice olio di canapa, è un olio alimentare con tracce di CBD e non è bioattivo.

TESTARE L’OLIO PRIMA CHE VADA SUL MERCATO

Infine, prima di un corretto packaging che sia studiato per preservare la qualità organolettica e che possibilmente abbia un dosatore: un contagocce và benissimo. Un olio al CBD, che sia eccellente, deve essere testato prima di andare sul mercato.

Un buon testing copre uno spettro di funzioni ed include: test di pesticidi, test di potenza, analisi microbiologica (funghi, Salmonella, ecc.), test sui solventi e metalli residui, terpene profiling. Il primo test – prova di potenza – è fatto per determinare i livelli di cannabinoidi presenti nell’olio. In linea generale i cannabinoidi sperimentati sono: CBC, THC, CBG, CBN e, soprattutto, il CBD. Per concludere l’olio nella sua ricetta, oltre ad una determinata concentrazione (provata dai test) di CBD deve contenere altri cannabinoidi (i principali li abbiamo appena elencati) e un ricco bouquet di Terpeni.

IL MIGLIORE OLIO AL CBD

Non esiste un miglior olio come non esiste una miglior cacao o una migliore cioccolata. Esistono però dei prodotti altamente raffinati, con una ricetta ricca di principi salutari oltre al CBD, dunque rinforzata da altri cannabinoidi e terpeni utili fra l’altro a creare il noto effetto entourage. PuntoG importa direttamente da alcuni produttori europei, così gli oli sono normati dalle regole e dalle leggi della U.E. Qui trovi scelta premium di Oli al CBD che oltre tutto viaggiano in pacco anonimo. Molti che li acquistano possono avere delle patologie e non gradire che si sappia il contenuto per questo PuntoG oltre alla spedizione con pacco anonimo ha attivato un help desk telefonico per aiutare, chi lo desidera, ad avere delle informazioni più dettagliate.

Condividi questo articolo: 




 

Altre Notizie