Dal 31 Dicembre, WhatsApp dice addio a questi smartphone

WhatsApp dirà addio ad alcuni modelli di smartphone e ad alcuni sistemi operativi. Al termine di questo mese la popolare app di messaggistica smetterà di funzionare su diverse piattaforme mobile. Dopo il 31 dicembre del 2017, verrà cessato il supporto per BlackBerry OS, BlackBerry 10, Windows Phone 8.0 e versioni precedenti.

In realtà, spiega Giovanni Garro su ‘laleggepertutti.it’, il supporto per queste piattaforme doveva terminare alla fine del 2016, ma poi Facebook decise di estenderlo per qualche mese. Stavolta, però, sembra che non ci sia alcun ripensamento e, come riportato sul blog di WhatsApp, il supporto per le varie piattaforme sarà garantito secondo la seguente scaletta:

  • BlackBerry OS e BlackBerry 10 fino al 31 dicembre 2017
  • Windows Phone 8.0 e precedenti fino al 31 dicembre 2017
  • Nokia S40 fino al 31 dicembre 2018
  • Android versioni 2.3.7 e precedenti fino al 1 febbraio 2020

Questo non significa che WhatsApp cesserà di funzionare, spiega Garro, ma che non verrà più sviluppato per le piattaforme indicate dopo quelle date. L’applicazione continuerà a funzionare, ma alcune funzioni potrebbero non essere più disponibili, così come non sarà possibile utilizzare quelle che verranno introdotte in futuro. Inoltre, se si dovessero scoprire bug o altri problemi, sarebbe inutile aspettarsi un aggiornamento per risolverli.

Condividi questo articolo: 

Altre Notizie