Le uova contribuiscono allo sviluppo cerebrale dei bambini

Le uova fanno bene ai bambini? Secondo uno studio condotto dalla Brown School della Washington University di St. Louis, potenziano lo sviluppo cerebrale. I bambini che hanno mangiato uova dai 6 mesi di età hanno mostrato concentrazioni ematiche significativamente più elevate di colina, di altri biomarcatori dei parametri della colina e di acido docosaesaenoico (DHA).

“Da sempre le uova fanno parte dell’alimentazione dell’uomo, ma il potenziale completo di questo alimento nutrizionalmente completo deve ancora essere riconosciuto“, ha spiegato Lora Iannotti, professore associato presso la Brown School e autrice principale dello studio “Eggs Early in Complementary Feeding Increase Choline Pathway Biomarkers and DHA: A Randomized Controlled Trial in Ecuador” pubblicato questo mese sull‘American Journal of Clinical Nutrition. La colina, un nutriente che agisce come la vitamina B, e il DHA, un acido grasso omega-3 che funge da componente strutturale del cervello, svolgono ruoli essenziali nello sviluppo e nella funzionalità del cervello del bambino.

“Come il latte o i cereali, le uova sono progettate per supportare la crescita precoce e lo sviluppo di un organismo e sono, quindi, densi di nutrienti“, ha detto Iannotti. “Le uova forniscono acidi grassi essenziali, proteine, colina, vitamine A e B12, selenio e altri nutrienti critici, presenti a livelli superiori o comparabili a quelli trovati in altri alimenti di origine animale. Tuttavia le uova sono dei prodotti altamente più accessibili“. Le uova consegnano i loro nutrienti in un pacchetto olistico, o “matrice alimentare“, che migliora l’assorbimento e il metabolismo, ha detto Iannotti.

Il team di ricerca ha condotto uno studio randomizzato e controllato in Ecuador nel 2015. I bambini di 6-9 mesisono stati assegnati in modo casuale a due gruppi: il primo è stato alimentato con un uovo al giorno per 6 mesi, mentre il controllo gruppo non ha assunto uova.
In un precedente studio, pubblicato su Pediatrics nel mese di giugno, lo stesso team aveva dimostrato che l’introduzione precoce delle uova migliora significativamente la crescita lineare limitando i tassi di crescita ridotta tra i bambini.

Condividi questo articolo: 


Altre Notizie