Consigli per vendere o acquistare un’automobile usata

Le automobili usate hanno una indubbia convenienza economica: questo vale naturalmente per chi desidera acquistarle, ma possono comunque rappresentare una risorsa anche per chi desidererebbe venderle. Le opzioni sono diverse, sia in termini di acquisto che di vendita: senza poi considerare la possibilità della rottamazione, anch’essa da prendere in considerazione. Se anche voi vi trovate in una di queste circostanze, allora vi farà comodo leggere la nostra guida: in questo modo potrete conoscere tutti i migliori consigli per vendere o acquistare un’automobile usata.

Qual è il miglior usato da acquistare?

Se il vostro obiettivo è comprare una automobile di seconda mano, dovrete per prima cosa capire quale modello euro acquistare: in tal caso, il consiglio è di optare per le euro 5. Si tratta di vetture che, pur essendo oramai andate fuori listino, rispettano comunque i limiti imposti dall’Unione Europea in termini di emissioni: dunque possono regolarmente circolare su strada. Quali sono i vantaggi delle euro 5? In primis il costo, considerando che l’acquisto di queste vetture può essere portato a buon fine a prezzi molto convenienti e bassi. Inoltre, il secondo vantaggio è relativo alle emissioni: rispettando gli standard UE, non inquinano più di quanto concesso e quindi rappresentano comunque veicoli rispettosi delle normative a livello di ambiente. Un ultimo vantaggio è il seguente: a seconda delle casistiche, richiedendo la modifica del libretto di circolazione, è possibile omologarne i motori alla classe euro 6. Dove acquistare un veicolo euro 5? Su Internet si possono facilmente trovare diverse macchine usate su portali come questo, comprese le euro 5.

Auto usata: vendita o rottamazione?

Vendere o rottamare il proprio usato? Oggi conviene innanzitutto provare la prima opzione: rispetto al recente passato, infatti, piazzare sul mercato e vendere un’auto usata risulta molto più semplice. Il merito è ancora una volta di Internet, vista la presenza di siti di annunci che permettono di venderla facilmente. Inoltre, l’operazione risulta essere anche più veloce rispetto alle opzioni classiche come le concessionarie o gli annunci sul cartaceo. Non è un caso che, prima dell’esordio del web, in molti preferivano evitare queste due opzioni e provare a vendere l’auto rivolgendosi ad amici, parenti e conoscenti. Infine, l’opzione digitale consente anche una maggiore sicurezza in merito ai pagamenti. Occorre adesso analizzare la seconda alternativa, ovvero la rottamazione: si tratta di una opzione che conserva alcuni vantaggi, soprattutto quando si desidera rivolgersi ad una concessionaria per l’acquisto di una auto elettrica. Questo perché sono previsti degli incentivi offerti dalla stessa concessionaria che si occuperà della demolizione del veicolo, in caso di acquisto di un’auto meno inquinante. Di contro, non si tratta di una procedura priva di costi e di “scartoffie” da compilare, come il modulo per la radiazione e la cancellazione dal PRA.

Condividi questo articolo: 


Altre Notizie