Liquido corrosivo nei pannolini Pampers, rischio ustioni per i più piccoli

La catena dei supermercati ALDI Nord sta richiamando i pannolini Pampers Baby-Dry (Jumbo 4-5), che sono stati occasionalmente contaminati e probabilmente danneggiati a causa di un difetto nella catena logistica ALDI Nord. I prodotti interessati non devono essere utilizzati come misura precauzionale. Esiste il rischio di irritazione della pelle e ustioni chimiche.

Sono interessati solo i pacchetti jumbo Baby-Dry della taglia 4 e 5 acquistati da ALDI Nord a partire dal 2 febbraio. Altre dimensioni e pacchi non sono interessati. L’azienda chiede di fare attenzione a quanti abbiano acquistato le confezioni e di non utilizzare assolutamente il contenuto, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”. Il prezzo di acquisto sarà ovviamente rimborsato. Maggiori dettagli sul richiamo possono essere trovati direttamente sul sito web di ALDI Nord.

Mentre Aldi Sud (la società che investe in Italia) ad oggi non risulta essere interessata dal richiamo. Sulla sua pagina Pampers ha comunicato di essere molto dispiaciuta per questa evenienza e prega i clienti di accettare le piu? sentite scuse.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie