AIFA, ritira dalle farmacie medicinale per la cura della Menopausa, Morbo di Paget, Osteoporosi

La ditta Medac Pharma Srl, ha comunicato all’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) di avere disposto il ritiro a scopo precauzionale dalle farmacie di un medicinale per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Menopausa, Morbo di Paget, Osteoporosi.

Nello specifico, si tratta delle confezioni dei lotti dell’ ACIDO ZOLEDRONICO MED*FL4MG100 – AIC 042333043: Lotto n. L168209B scad. 30/11/2019, Lotto n. G168206C scad. 31/01/2019, Lotto n. 168207A scad. 30/9/2019, Lotto n. G178205C scad. 31/07/2020, ACIDO ZOLEDRONICO MED*FL4MG5ML – AIC 042333017 Lotto n. B178201A scad. 28/02/2020 della ditta Medac Pharma Srl. Il provvedimento si è reso necessario, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, a seguito della comunicazione pervenuta dall’EMA e successivamente dalla ditta Medac concernente problematiche di cross-contamination.

L’Acido zoledronico medac può essere usato negli adulti affetti da tumore avanzato alle ossa per prevenire complicazioni ossee tra cui fratture (rotture dell’osso), compressioni vertebrali (quando il midollo spinale è compresso dall’osso), disturbi ossei che necessitano di radioterapia (trattamento con radiazioni) o interventi chirurgici e ipercalcemia (elevati livelli di calcio nel sangue). Acido zoledronico medac può essere usato anche per curare l’ipercalcemia causata dai tumori. Il medicinale può essere ottenuto soltanto con prescrizione medica. La Medac Pharma Srl ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare.

 
Condividi questo articolo: 




Altre Notizie