La Buona Pasqua è senza crudeltà, menu LAV per rendere la Festa davvero buona

Il tradizionale pranzo pasquale si sposa con elementi innovativi e fusion nel menu LAV per rendere la Festa davvero buona, gioiosa e cruelty-free, come dovrebbe essere.

Ideato da FunnyVeg Academy, scuola di alta cucina, fondata dallo chef Simone Salvini e  nata dalla collaborazione di   professionisti con esperienza pluriennale nel campo dell’alimentazione a base vegetale, il menu 100% veg propone “Uova di frutta secca” a sorpresa, a base di mandorle e anacardi che magicamente si trasformano in gustosissimo “formaggio vegan”, seguite dal “Raggio di Primavera”, un omaggio alla tradizionale pasta fresca, qui resa coloratissima e vivace da un trionfo di verdure, per concludere con un secondo trasformista, il “Seitan Stonnato”, gioco di parole che in quanto a gusto non scherza e sfida anche i palati più esigenti. Dulcis in fundo, una speciale combinazione di sapori nel “Dolce a tre strati”, super cioccolatoso!

“Un menu che conferma, ancora una volta, come sia possibile conciliare gusto e sensibilità per gli animali: la cucina a base 100% vegetale è in grado di soddisfare il palato in qualunque occasione, anche grazie a eccellenti professionisti, come i nomi di FunnyVeg Academy che quest’anno hanno firmato il nostro menu – commenta Paola Segurini, responsabile LAV Area Scelta vegan – ma attenzione! Non si tratta di una scelta elitaria, la cucina vegana infatti è pratica, semplice, e alla portata di tutti, come dimostra il proliferare di scomparti veg in ogni supermercato, di ristoranti e blog dedicati. I numeri parlano chiaro, vegetariani e vegani sono oggi il 3% della popolazione italiana [Eurispes, 2016], a conferma di come questa scelta alimentare stia cominciando ad avere il riconoscimento che merita.”

Uova di frutta secca’ a sorpresa, Chef Simone Salvini

Ricetta per 4 persone

Ingredienti ‘Uova di frutta secca’ a sorpresa

  • 200 g anacardi
  • 100 g mandorle siciliane
  • 140 g acqua (meglio se di sorgente)
  • 5 capsule lactoforene (fermenti lattici vegetali)*
  • qb olio piccante
  • qb olio evo
  • qb sale
  • qb scorza di limone

1) Preparazione ‘Uova di frutta secca’ a sorpresa

Metti a bagno la frutta secca per 4/6 ore. Scola e frulla in un frullatore davvero potente, aggiungendo piano piano l’acqua prevista dalla ricetta. Stacca con una spatola morbida l’impasto dai bordi del cestello e continua a frullare fino a ottenere una purea liscia e spumosa.
Trasferisci il composto in una bacinella di metallo, unisci la polvere contenuta nelle capsule (fermenti vegetali)* e amalgama il tutto con un leccapentole.
Trasferisci la purea nell’apposito sacchetto di lino, precedentemente passato sotto l’acqua fredda e chiudi con uno spago. Lascia appeso il sacchetto all’interno di un contenitore e copri quest’ultimo con pellicola. Fai riposare almeno per 24 ore in un luogo temperato. Togli il ‘formaggio’ fermentato dal sacchetto e trasferiscilo in una bacinella di metallo; condisci con un pizzico di sale e delle gocce di olio evo e di olio piccante. Fai delle piccole sfere con le mani leggermente bagnate e passale sulle scorze di limone tritate finemente.

Con noci brasiliane: come sopra ma usare le noci brasiliane al posto delle mandorle; spolverare le palline con della paprika dolce.
Con noci Macadamia: come sopra ma usare le noci Macadamia al posto delle mandorle; passare le palline nei capperi e noci tritati grossolanamente.
Con nocciole: come sopra ma usare le nocciole al posto delle mandorle; passare le palline nelle nocciole tritate grossolanamente.
**reperibili facilmente in farmacia.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie