Farina di nocciole con elevato livello di aflatossine, ritiro immediato dai supermercati

Attenzione a questa farina se l’avete acquistata, dopo i supermercati Simply Market anche quegli Auchan l’hanno ritirata dagli scaffali dei propri punti vendita per un elevato livello di aflatossine, tra le più pericolose per la salute umana. Si tratta di una misura precauzionale.

A essere stata incriminata è la “Farina di Nocciole 250g”, della società LIFE srl con sede dello stabilimento a Sommariva Perno (CN) in via Aie n 28. Il lotto pericoloso è il L.236.17. Il problema riguarda solo questo lotto venduto in tutti i supermercati Simply Market e Auchan nei supermercati IPER di tutta Italia e SUPER di tutta Italia Sicilia esclusa. Le aflatossine sono micotossine prodotte da due specie di Aspergillus, un fungo che si trova in particolare nelle aree caratterizzate da un clima caldo e umido.

Poiché le aflatossine sono note per le loro proprietà genotossiche e cancerogene, l’esposizione attraverso gli alimenti deve essere il più possibile limitata. Le aflatossine possono essere presenti in prodotti alimentari, quali arachidi, frutta a guscio, granoturco, riso, fichi e altra frutta secca, spezie, oli vegetali grezzi e semi di cacao, a seguito di contaminazioni fungine avvenute prima e dopo la raccolta. Diversi tipi di aflatossine sono presenti in natura.

L’aflatossina B1 è la più diffusa nei prodotti alimentari ed è una delle più potenti dal punto di vista genotossico e cancerogeno. È prodotta sia dall’Aspergillus flavus sia dall’Aspergillus parasiticus. Pertanto se avete acquistato questo prodotto, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, controllate prima di tutto il lotto. E, in caso di corrispondenza, non consumate e a riportate il prodotto nel punto vendita per la sostituzione o il rimborso.Per ulteriori informazioni contattare LIFE SRL tel. 0172/46221 e mail laboratorio@lifeitalia.com.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie