Tisana al finocchio, ecco tutti gli effetti benefici

Le tisane al finocchio possono vantare un’ottima funzione stimolante, che va ad agire principalmente sullo stomaco e a livello intestinale, ma riesce anche ad incrementare indirettamente la secrezione salivare.

Il finocchio viene frequentemente sfruttato in tutte quelle tisane che vengono utilizzate per la cura sintomatica di disturbi che colpiscono l’apparato digerente, come ad esempio le dispepsie gastriche o digestioni lente, in particolar modo quando nascono anche gonfiori e si soffre di flatulenza. Si può efficacemente utilizzare anche per svolgere una funzione lenitiva sui dolori addominali che hanno origine dall’apparato digerente.

Particolarmente efficace è anche la proprietà fluidificante del finocchio, che permette di svolgere un’utile azione benefica sulle secrezioni catarrali, oltre alla consueta azione aromatizzante. Non dobbiamo dimenticare come, fin dall’antichità, al finocchio sono state attribuite importanti proprietà carminative, che permettono di contrastare i gas intestinali e favoriscono la digestione

Nel passato il finocchio era ampiamente utilizzato nella medicina tradizionale cinese, in India e in medioriente, ma di recente è diventato popolare anche in occidente come rimedio naturale. La tisana al finocchio si ottiene polverizzando i semi di finocchio e mettendoli in infusione in acqua bollente. Il risultato è una bevanda dal sapore unico e delicato che aiuta il corpo in tanti modi diversi.

La tisana al finocchio è stata a lungo usata come aiuto per la digestione e i semi di finocchio venivano di solito masticati prima o dopo il pasto per migliorare l’efficienza della digestione. Ma questa è solo una parte degli effetti positivi che il finocchio ha sul corpo. Grazie alla sua concentrazione di anetolo, estragolo, fitonutrienti, minerali, vitamine e oli volatili, la tisana al finocchio può fare meraviglie per la salute generale del corpo.

Gli effetti benefici della tisana al finocchio.

1. La tisana al finocchio calma lo stomaco. Placare lo stomaco e gli altri organi è un importante primo passo nell’eliminazione dell’infiammazione e nel curare lo stomaco. I naturali composti “calmanti” della tisana al finocchio possono aiutare a ridurre gli spasmi nell’intestino e nelle altre parti del corpo, riducendo gli ormoni dello stress e migliorando il funzionamento dell’intero sistema.

2. La tisana al finocchio cura gonfiore e flatulenza. Per migliaia di anni il finocchio è stato usato come supporto della digestione. Gli effetti antinfiammatori e carminativi possono prevenire la formazione di gas intestinale, eliminando gonfiore e crampi, velocizzando il processo di digestione e assicurando il massimo assorbimento dei nutrienti. Dal momento che sia il cibo, sia il gas attraversano l’apparato digerente più velocemente, c’è meno probabilità che il cibo fermenti e vada in putrefazione stazionando troppo tempo nell’intestino crasso. In questo modo la tisana al finocchio può essere un rimedio molto efficace per la flatulenza, soprattutto quella che deriva da cibo mal digerito.

3. La tisana al finocchio potenzia il sistema immunitario. Questa pianta ha un gran numero di effetti antibatterici, antisettici e antifungini, cosa che la rende un eccellente potenziante del sistema immunitario. Il finocchio è conosciuto anche come rimedio per influenza e raffreddore (prima che si manifestino infezioni). Bere tisana al finocchio è una misura preventiva e un trattamento per consentirti di guarire più velocemente.

4. La tisana al finocchio aiuta a perdere peso. Ci sono diversi modi in cui la tisana al finocchio aiuta a perdere peso. Il primo di questi è promuovendo la minzione, eliminando ritenzione idrica e gonfiore. Il secondo è potenziando il metabolismo, aiutando il corpo a bruciare i grassi e le calorie più velocemente e rendendo il tuo esercizio fisico più efficace. Infine regola l’appetito e gli ormoni, prevenendo fame smodata e obesità.

5. La tisana al finocchio disintossica. Una delle più importanti funzioni della minzione è non solo liberarti di quella pressione fastidiosa nell’addome, ma anche di eliminare l’eccesso di tossine estratte da sangue e reni. Il finocchio lavora come depurante del sangue e diuretico, mantenendo reni e fegato in salute ed efficienti.

6. La tisana al finocchio riduce l’infiammazione. Chi soffre di artrite, gotta e altri problemi di infiammazione ha trovato sollievo con la tisana al finocchio per generazioni. Disintossicando il corpo, si aiutano tessuti e muscoli a funzionare normalmente e si riducono le probabilità di una risposta infiammatoria non necessaria. Questo è collegato anche a un miglior sonno e a una maggior energia durante la giornata.

7. La tisana al finocchio abbassa la pressione sanguigna. L’impatto che la tisana al finocchio può avere sul cuore è dovuto soprattutto sul suo contenuto di minerali, come il potassio. Il potassio agisce come vasodilatatore, il che significa che allevia la tensione su arterie e vasi sanguigni, cosa che rende più difficile lo sviluppo di aterosclerosi.

8. La tisana al finocchio migliora l’alito. Il finocchio non aiuta solamente a digerire meglio, ma anche ad eliminare le tracce di batteri che rendono l’alito cattivo. Il fatto che il finocchio sia simile all’anice gli dà un sapore rinfrescante e effetti addolcenti sull’alito, inoltre protegge gengive e denti grazie agli effetti antifungini e antibatterici.

Infine, l’uso della tisana al finocchio non continuativo è permesso praticamente ad ogni età, mentre non è indicato il consumo prolungato con dosaggi eccessivamente elevati. Inoltre, si caldeggia un consulto medico prima di utilizzo la tisana al finocchio per trattare disturbi e specifiche condizioni fisiologiche, come ad esempio gravidanza o allattamento

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie