Il tappo può esplodere come un proiettile, NaturaSi richiama bevanda Kombucha Tè

Il sigillo di plastica può esplodere come un proiettile. NaturaSi ha comunicato che sta procedendo al richiamo dagli scaffali delle bottiglie della bevanda Bevanda Kombucha Tè, a causa di un tappo difettoso. Il problema è sorto perché per un errore nel design della nuova bottiglia, alcuni tappi inavvertitamente si staccano.

Nulla di anomalo all’apparenza nella confezione se non fosse che un difetto nella chiusura del tappo per certi versi banale, rischia di stapparsi violentemente diventando un potenziale proiettile. Nonostante questa considerazione visto che il target di consumo è costituito non solo da adulti ma anche da bambini e adolescenti, non si può escludere che un incidente si trasformi in tragedia. Per questo motivo l’azienda ha deciso di ritirare tutte le bottiglie difettose.

Nello specifico si tratta della Bevanda al Tè verde 500 ml scadenza 19/02/2019, della Bevanda Kombucha zenzero 500ml scadenza 20/02/2019 e della Bevanda Kombucha melograno 500ml scadenza 15/02/2019. In attesa di individuare un nuovo tappo idoneo alle confezioni, restano sospese le forniture ai canali distributivi, proprio nella stagione estiva in cui si è soliti registrare il picco delle vendite.

Nell’ottica d’informazione quotidiana ai consumatori in materia di allerte per i consumatori, lo “Sportello dei Diritti” invita i consumatori che hanno acquistato i Karma Kombucha sopra indicati a riportare tutti i pezzi al proprio negoziante che provvederà a rimborsarli in quanto alcune bottiglie potrebbero presentare un difetto nella chiusura del tappo che rischia di stapparsi violentemente. Si raccomanda ai consumatori di maneggiare con cura le bottiglie.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie