Sudorazione eccessiva addio con i rimedi naturali

In estate, e non solo, in molti si trovano a dover combattere con il sudore e con gli inconvenienti che inevitabilmente comporta. Tuttavia può diventare estremamente stressante e rovinare la vita di una persona se si manifesta in forma abbondante e non la si riesce a controllare. Questa condizione viene definita Iperidrosi e non deve essere un peso per chi ne soffre. Scopri di più sui diversi tipi di sudorazione abbondante.

La sudorazione è una normale funzione del nostro corpo. Ogni persona suda quando fa caldo o durante l’attività fisica come per esempio quando si pratica sport: viene prodotto un liquido trasparente e salato (99% acqua, 1% sale) e rilasciato attraverso le ghiandole sudoripare eccrine, soddisfacendo così la funzione fisica fondamentale di raffreddare la nostra temperatura corporea.

La sudorazione abbondante può avvenire anche quanto si è stressati o nervosi: oltre alle ghiandole sudoripare eccrine, anche le cosiddette ghiandole sudoripare apocrine sono attive e rilasciano una quantità simile di sudore che ha diverse componenti: è ricca di proteine e lipidi. Il sudore metabolizzato dai batteri può causare sgradevoli odori corporei.

La maggior parte delle persone ha sofferto di sudorazione abbondante e imprevista, come per esempio dopo un allenamento, con il caldo, ecc. In queste situazioni, il corpo produce e rilascia grandi quantità di liquido. Se questo avviene anche in circostanze che di solito non stimolerebbero la sudorazione (per esempio con le temperature moderate, o quando il corpo è a risposo), questa condizione viene chiamata Iperidrosi. I soggetti con l’Iperidrosi possono soffrire di sudorazione eccessiva e possono riscontrare che anche cambiando le circostanze esterne, per esempio rimanendo lontani dal sole, non aiuta. Le loro ghiandole sudoripare sono iperattive.

Sudore addio con i rimedi naturali

Prima di ricorrere a prodotti chimici che possono risultare aggressivi e dannosi per la pelle, vale la pena tentare di dare una chance ai metodi naturali, molto più salutari e amici dell’ambiente. E chissà che la fiducia non venga ripagata con un agognato successo. In fondo la chimica non è sempre la migliore alleata del benessere e della buona salute.

Salvia. Le proprietà benefiche della salvia possono essere davvero importanti per contrastare la sudorazione. Questa pianta, infatti, ha un’azione antibatterica e antisettica e può essere utilizzata per la preparazione di un infuso o di una soluzione da applicare sulla pelle. Nel primo caso fai bollire 200 ml di acqua e poi uniamo un cucchiaio di foglie di salvia, da lasciare in infusione per circa 10 minuti. Filtra il tutto e bevi. Nel secondo caso, utilizza sempre un cucchiaio di foglie di salvia, da mescolare a 200 ml di acqua fresca. Utilizza questa soluzione per rinfrescare le aree del corpo più colpite dal sudore.

Rosmarino. un altro rimedio efficace contro la sudorazione eccessiva: metti a bollire una tazza di acqua con 2 cucchiai di rosmarino per circa un quarto d’ora. Poi fai riposare, filtra e mescola con mezza tazza di aceto di mele. Utilizza un panno per passare, ad esempio, sulla pianta dei piedi il liquido.

Bicarbonato di sodio. Se l’ iperidrosi interessa in particolare le mani o i piedi il bicarbonato di sodio può esserti di grande aiuto. Riempi un catino di acqua, versa al suo interno due tazze di bicarbonato di sodio e immergi le estremità nella soluzione per 30 minuti al giorno.

Succo di pomodoro. Il succo di pomodoro , tra le tante virtù benefiche, usato localmente agisce anche regolando l’ eccessiva sudorazione . Procedi in questo modo: riempi un catino d’acqua, schiaccia i pomodori maturi ricavando più o meno due tazze di succo e versalo al suo interno, compresa la parte esterna. Metti in ammollo i piedi o le mani e pratica delle spugnature massaggiando lievemente. Ripeti il trattamento ogni giorno.

Tè. Qualsiasi tipo di tè agisce in maniera efficace contro l’iperidrosi, poichè i tannini in esso contenuti agiscono come antitraspirante naturale. Prepara un tè come faresti normalmente usandone 5 bustine e dopo che si sarà raffreddato immergici mani e piedi per 30 minuti. Esegui questo trattamento ogni giorno per una maggior efficacia.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie