Apelina, l’ormone che potrebbe rigenerare i muscoli degli anziani

Un team di ricercatori di Tolosa ha appena svolto un importante lavoro sull’apelina, un ormone naturale secreto durante l’esercizio. Le proprietà rigeneranti di questo ormone sui muscoli promettono nuovi progressi nella lotta contro la sarcopenia, un fenomeno di deperimento muscolare che colpisce gli anziani.

L’apelina, un ormone in grado di ripristinare la costruzione del muscolo, oggetto di importanti ricerche da parte dei ricercatori Inserm dell’Università Paul Sabatier e Gerontopole l’Ospedale Universitario di Tolosa (Alta Garonna). Un ormone secreto durante un esercizio fisico. Ormone 100% naturale, l’apelina è secreta dalla contrazione dei muscoli durante l’esercizio. Gli scienziati hanno studiato le sue proprietà sui muscoli somministrando l’ormone ai topi anziani. I risultati di questa ricerca, recentemente pubblicati sulla rivista Nature Medicine, sono all’altezza delle loro aspettative. Nei topi che hanno ricevuto l’ormone, la capacità muscolare è migliorata significativamente. Allo stesso modo, le fibre dei muscoli si sono rigenerate.

Per Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, una scoperta promettente per gli anziani. Questa scoperta, dunque, potrebbe far progredire la ricerca sulla sarcopenia, una sindrome che colpisce gli anziani e scioglie la massa muscolare. Che causa, infine, una situazione inevitabile di dipendenza . “Questo lavoro rende possibile considerare l’apelina sia come strumento per la diagnosi precoce della sarcopenia sia come trattamento promettente per la lotta contro la perdita di funzionalità legata all’età” , afferma Philippe Valet, co-direttore dello studio. e professore presso l’Università Paul Sabatier di Tolosa. Le prime prove cliniche sulla molecola saranno condotte da Gérontopôle de Toulouse dal 2019.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie