Parchi ed aree protette luoghi di eccezionale bellezza, rispettiamoli

I Parchi e le Aree protette sono  luoghi di eccezionale bellezza all’interno dei quali vivere esperienze di contatto diretto con la natura e con l’ambiente. In Italia ci sono 24  Parchi Nazionali, 134 Parchi Regionali, 147 Riserve Naturali Statali, 27  Aree Marine Protette (più tre in via di istituzione), oltre trecentosessanta Riserve regionali.  Lo dichiara il presidente di Federparchi, Giampiero Sammuri, in un appello in vista delle vacanze estive.

Nel nostro paese abbiamo 820mila ettari di boschi e foreste nei parchi italiani che svolgono  funzioni ecosistemiche fondamentali, fra queste l’assorbimento di 145 milioni di tonnellate di CO2 eq./anno.

Sono un pezzo del nostro Paese che va valorizzato e tutelato nell’interesse di tutti noi, in particolare in questa stagione estiva dove tanti italiani scelgono i parchi come meta turistica.

Chi va nelle Aree protettefaccia attenzione a seguire le regole fondamentali del vivere civile e quelle particolari per i parchi: non sporcare, non fare schiamazzi, non accendere fuochi. E poi: non dare da mangiare agli animali, può essere pericoloso per loro, seguire i sentieri e le indicazioni dell’Area protetta ed essere attrezzati nel modo giusto a seconda degli itinerari che si scelgono. E se vedete fuochi non esitate a contattare i numeri di emergenza. Rispettare i Parchi vuol dire rispettare l’Italia.

 
Condividi questo articolo: 




Altre Notizie