Il Titanic tornerà a navigare nel 2022, tra Southampton e New York

Il Titanic , tornerà a solcare gli oceani tra la Gran Bretagna e New, a partire dal 2022 . Non si tratta di un film, bensì di un progetto faraonico della Blue Star Line, Clive Palmer!

Ovviamente non stiamo parlando del Titanic affondato più di un secolo fà, nelle profondità dell’oceano Atlantico, dopo il tragico naufragio avvenuto durante il suo viaggio inaugurale nell’aprile del 1912. Ma di una copia esatta con gli stessi arredi, la stessa scalinata, lo stesso lusso, e tuttavia dotata delle tecnologie più avanzate del XXI secolo, che è attualmente in costruzione nei cantieri navali di Dubai.

Il viaggio di battesimo, per scaramanzia, sarà però quello che lo porterà dalle acque del Golfo Persico alle coste della Gran Bretagna. Poi durante l’estate condurrà turisti, appassionati di storia e amanti del genere avanti e indietro tra Stati Uniti e Regno Unito e, nel resto dell’anno, navigherà intorno al mondo.

Il progetto kolossal, per un costo complessivo di 500 milioni di dollari, era stato avviato già nel 2012, ma a causa di dispute finanziarie interne tra proprietari, i lavori si erano fermati. Ora sono invece ripresi. Il transatlantico potrà ospitare 2400 passeggeri e 900 membri di equipaggio. “La nave seguirà lo stesso itinerario dal porto di Southampton in Gran Bretagna a New York, ma farà anche la circumnavigazione del globo, attraendo, incantando, stuzzicando l’immaginazione in ogni porto in cui farà tappa”, assicura in una nota il presidente della Blue Star Line, Clive Palmer.

Niente timori: un sistema di sicurezza di ultima generazione proteggerà la navigazione del transatlantico da iceberg e da qualsiasi altro pericolo, mentre i passeggeri potranno godere la vita di bordo e le atmosfere scintillanti di altri tempi, immortalate nel film del 1997 di James Cameron, ispirato alla storia vera di un amore scoppiato tra due giovani appartenenti a due classi differenti, l’aristocratica Rose, interpretata da Kate Winslet, e il proletario Jack, impersonato da Leonardo DiCaprio.

Se nella realtà di oltre un secolo fa i poveri viaggiavano stipati nelle viscere della nave, nel nuovo Titanic ci saranno cabine dignitose per tutti. E, c’è da scommetterci, i viaggiatori faranno la fila per immortalarsi nel pozzetto di prua, dove Kate Winslet e Leonardo DiCaprio si abbracciano e baciano appassionatamente scrutando l’Oceano, in una delle scene cult del film di Cameron, o per scattarsi selfie sulla grande scalinata della prima classe, dove l’orologio si fermò nell’ora del naufragio del Titanic, le due di notte del 15 aprile, e dove la sopravvissuta Rose sogna nella pellicola del 1997 di incontrare di nuovo il suo amante, inghiottito invece nelle acque gelide dell’Atlantico.

 
Condividi questo articolo: 


Altre Notizie