L’inverno entra nel vivo, gelate e neve anche a bassa quota

Ci siamo, l’inverno entra nel vivo, già a partire da questo fine settimana dove, dopo le prime piogge al termine di un lungo periodo asciutto soprattutto al Nord, le temperature scenderanno in modo sensibile.

Temperature in calo nei prossimi giorni, poi una lunga fase di maltempo caratterizzata da piogge, gelate e neve anche a bassa quota.

Secondo i metereologi di 3bMeteo parlano di “vortici ciclonici con cui l’Italia con tutta probabilità dovrà fare i conti”, che saranno “responsabili di ondate di maltempo a più riprese soprattutto al Centrosud e Isole Maggiori, ma con interessamento a tratti anche delle regioni settentrionali”.

Edoardo Ferrara, meteorologo 3bMeteo, sul Nord Italia potrebbero arrivare “nevicate a quote molto basse, se non a tratti localmente in pianura; possibile neve a tratti in collina anche al Centro (nevicate anche copiose in Appennino). Quota neve più elevata al Sud anche in virtù del richiamo di venti meridionali, ma nevicate non dovrebbero comunque mancare lungo tutto l’Appennino”.


Altre Notizie