Nave perde carico, spiaggia invasa da tv e mobili Ikea

Allarme ambientale al largo dell’Olanda: onde alte 5 metri hanno sorpreso la nave portacontainer “MSC Zoe” nel Mare del Nord, al largo della costa olandese. Secondo alcuni funzionari tre container trasportavano sostanze tossiche a base di perossido. Le guardie costiere olandesi e tedesche hanno avvertito la popolazione locale di tenersene alla larga.

Mobili Ikea, televisioni e giocattoli ma anche vestiti e lampadine hanno invaso le coste olandesi dopo che una forte tempesta ha fatto riversare in mare circa 270 container della Msc Zoe, una delle più grandi navi mercantili al mondo.

I container finiti in mare sono arrivati sulla riva delle isole di Terschelling, Vlieland, Ameland e Schiermonnikoog. Volontari e militari, hanno partecipato alle operazioni di pulizia sulle spiagge.

Il carico perduto, tra cui un container che può contenere materiali pericolosi utilizzati per la produzione di plastica. La “MSC Zoe”, lunga 400 mt è una delle più grandi navi porta-container del mondo e può trasportare circa 19.000 contenitori standard. Batte bandiera panamense.

Le autorità portuali olandesi hanno immediatamente inviato nella zona a nord-ovest di Borkum un imbarcazione, un elicottero delle Forze armate tedesche, una boa e la nave polivalente “Neuwerk” per localizzare il container e recuperare il carico pericoloso che non è stato ancora localizzato.

 
Condividi questo articolo: 

Altre Notizie