California, dopo due anni di siccità arriva la “super-fioritura” nel deserto

La California sta vivendo per il secondo anno consecutivo una straordinaria fioritura con i suoi deserti che si sono ricoperti di una marea variopinta di fiori selvatici dai colori sgargianti, gialli, arancioni e viola.

Il fenomeno si verifica solo quando nelle zone desertiche si verificano le giuste condizioni di pioggia e temperature tiepide, condizioni che favoriscono lo sbocciare in massa dei fiori selvatici. Storicamente in California, questo tipo di “super-fioritura” accadeva all’incirca una volta ogni dieci anni in una determinata area. In tempi recenti tuttavia il fenomeno si era molto diradato a causa del lungo periodo di siccità. Avere due “super-fioriture” consecutive è estremamente insolito.

Quella del 2017 era stata la più bella vista nel Parco Nazionale del deserto di Anza-Borrego da 20 anni e aveva attirato migliaia di turisti a Borrego Springs, un piccolo paese di 3.500 abitanti che confina con il parco. Quest’ultima “super-fioritura” è così vivida che può essere ammirata a chilometri di distanza dalle montagne circostanti.

 
Condividi questo articolo: 

Altre Notizie