Nave da crociera con 1.300 persone a bordo alla deriva e in balia del vento davanti alle coste della Norvegia

Scatta il piano d’evacuazione: via dalla “Viking Sky” 1.300 passeggeri. La causa: l’improvviso spegnimento dei motori che hanno lasciato la nave senza controllo al largo delle coste della Norvegia. Lo riferiscono le autorità locali, citate dai media, aggiungendo che navi ed elicotteri sono stati inviati sul posto dove al momento si segnalano anche vento forte e onde molto alte.

La nave della Viking Ocean Cruises, inaugurata nel 2017, ha riscontrato problemi intorno alle 14 a 2,5 miglia (4,6 km) dalla costa della regione di More og Romsdal, ad ovest della Norvegia, e ha lanciato l’Sos, aggiunge la Bbc. Alle 16.30 erano stati evacuati solo i primi 100 passeggeri, a bordo di elicotteri che possono trasportare 20 persone alla volta, ha riferito la polizia locale.

Per quanto è dato sapere, l’imbarcazione si starebbe dirigendo velocemente e senza controllo contro la terra ferma e le unità di soccorso stanno cercando di portare a terra tutti i viaggiatori compreso i membri dell’equipaggio.


Altre Notizie