Si schianta aereo dell’Ethiopian Airlines, 157 morti: “Otto italiani a bordo”

Sarebbero 8 gli italiani che erano a bordo del volo dell’Ethiopian Airlines precipitato dopo il decollo da Addis Abeba. Lo riferiscono all’ANSA fonti qualificate. Mancano tuttavia ancora conferme ufficiali.

Un aereo della Ethiopian Airlines partito da Addis Abeba e diretto a Nairobi, in Kenya è precipitato in un luogo ancora imprecisato. Lo schianto è avvenuto alle 8.44 locali, 6 minuti dopo il decollo da Addis Abeba vicino alla località di Bishoftud, ad una cinquantina di chilometri a sud della capitale etiope.

Sono tutti morti i 157 a bordo (149 passeggeri e 8 membri dell’equipaggio) erano di 33 nazionalità, rende noto l’emittente locale Ebc. L’aereo, un Boeing 737-8 MAX, era un velivolo nuovo, consegnato alla compagnia aerea a metà novembre, secondo quanto emerge dal database dell’aviazione civile Planespotters.

L’Ethiopian Airlines gode di una buona reputazione in termini di sicurezza, una delle migliori in Africa, sebbene nel 2010, come ricorda la Bbc, un suo aereo precipitò nel Mar Mediterraneo dopo il decollo da Beirut, in Libano. Nell’incidente morirono 90 persone.


Altre Notizie