Amianto, Costa: in Italia oltre 4mila decessi all’anno

Il problema è ancora attuale e va risolto a livello nazionale e non soltanto locale. Parliamo di circa 34 milioni di tonnellate di amianto ancora distribuite in Italia e oltre 4mila decessi all’anno. Se sono qui è perché a Casale Monferrato si è avuta la forza, il coraggio e l’iniziativa di partire”. Lo ha detto il ministro dell’ambiente, Sergio Costa, intervenuto al teatro municipale di Casale Monferrato (Alessandria) in occasione delle celebrazioni per la Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto.

“Da qui – ha precisato – mi sembra giusto avviare quello che è il Tavolo presieduto da Raffaele Guariniello, che produrrà un testo unico. Potrà essere un po’ il punto di riferimento che voglio presentare entro la fine dell’estate alla presidenza del Consiglio dei ministri per l’approvazione e andare poi in Parlamento.

Finalmente diventa il luogo giuridico dove si mette ordine per fare le bonifiche e fare in modo che l’amianto non sia più qualcosa di cui ogni volta se ne debba parlare, ma solamente memoria. Chiariamo che debba fare coda e come. Nella legge di stabilità abbiamo messo il 65% di risorse per chi vuole toglierlo da casa propria. Dobbiamo parlare di discariche, del viaggio dell’amianto che deve diminuire, di aiuti per le bonifiche. Questo ‘tavolo’ di esperti ci permetterà di fare i primi passi”.



Altre Notizie