Bologna, uccide a bastonate la moglie e poi si impicca

Ha ucciso la moglie a bastonate e poi si è ucciso, impiccandosi alla parte interna della finestra. La tragedia è avvenuta a Zola Predosa (Bologna). Un 84enne, Giancarlo Bedocchi, ha assassinato la moglie di 83, affetta da demenza senile.

Alla base del gesto disperato, le difficoltà nell’assisterla da parte dell’anziano. I carabinieri della stazione di Zola Predosa, alle 14 e 30, sono intervenuti nella loro abitazione, via Roma, dove, presumibilmente nella mattinata odierna, è avvenuto l’omicidio-suicidio. Sono in corso i rilievi da parte della Scientifica di Bologna.

Le salme saranno trasportate a Bologna. Procede la compagnia dei carabinieri di Borgo Panigale.



Altre Notizie